Malika Ayane, ‘Faremo la fame’, critiche su X Factor dopo l’eliminazione dei Keemosabe: cosa scrive la band sui social

'Cercavamo la fama e faremo la fame', così scrive la band Keemosabe dopo l'eliminazione da parte di Samuel durante i Bootcamp di X Factor. Una scelta che ha sollevato numerose critiche da parte dei fan del programma. Ecco cosa ha scritto la band sui social

Dopo la formazione al Conservatorio, nel 2007 Malika incontra Caterina Caselli che da subito vede in lei una personalità artistica con un stile originale, fresco e “speziato”. E’ Paolo Conte a usare questa espressione per definire la voce di Malika: “Il colore di questa voce è un arancione scuro che sa di spezia amara e rara”. 

Malika inizia a lavorare al suo primo progetto discografico che vede la luce nell’autunno del 2008 e si intitola “Malika Ayane”. Nel marzo 2009 partecipa al Festival di Sanremo con il brano “Come Foglie” (testo e musica di Giuliano Sangiorgi prodotto e arrangiato da Ferdinando Arnò) e vince il Premio Radio e Tv.

A un anno dalla sua prima pubblicazione, l’album “Malika Ayane” è disco di platino.

Nel 2010, in concomitanza con la partecipazione al Festival di Sanremo, esce “Grovigli”, il secondo album di Malika Ayane. Sul palco del Teatro Ariston interpreta il brano “Ricomincio da qui”, un testo scritto da Malika e Pacifico su musica di Ferdinando Arnò. Con questa canzone Malika vince il Premio della Critica intitolato a Mia Martini, ma la sua esclusione dalla vittoria scatena la rivolta degli orchestrali i quali, appallottolando i loro spartiti in segno di protesta, lasciano alla storia del festival un’immagine indimenticabile.

Nel settembre 2012 esce “Ricreazione”, il terzo disco di inediti di Malika Ayane (Sugar), il primo da produttrice artistica, a cui hanno collaborato Paolo Conte, Pacifico, Tricarico, Boosta, The Niro, Paolo Buonvino e altri. l’album contiene inoltre un brano inedito (parte musicale) di Sergio Endrigo.

Il disco vanta il trionfo estivo di “Tre Cose”, rimasto per settimane in vetta alla classifica dei brani più trasmessi dai network radiofonici, e il secondo singolo, attualmente in radio, “Il Tempo Non Inganna” (scritto a quattro mani con Gino Pacifico).
Una delle favorite di questo festival, Malika Ayane porta sul palco dell’Ariston ancora una volta la “premiata ditta” Sangiorgi – Ayane.
 
Funweek – Malika Ayane bio

ROMA

Data di nascita: 31/01/1984
Segni particolari: “Il colore di questa voce è un arancione scuro che sa di spezia amara e rara”. Paolo Conte

Redazione

Redazione Funweek, il desk che ogni giorno gestisce notizie della testata

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!