Umbria, in questo borgo ad Aprile ‘piovono’ tulipani

Dopo due anni di stop forzato, torna l'attesissima Festa del Tulipano e di Primavera a Castiglione del Lago
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dopo due anni in standby è arrivato il momento di tornare a sognare e l’Umbria è già pronta per l’evento dell’anno. Dal 18 aprile al 1° maggio torna la Festa del Tulipano e di Primavera a Castiglione del Lago: la manifestazione più desiderata dai castiglionesi che è giunta alla cinquantaduesima edizione.

Per il 2022 sono previste delle novità strepitose che vi illustreremo in questo articolo. Prima, però, ripercorriamo insieme la storia di questa ricorrenza.

LEGGI ANCHE: — A Roma c’è una piccola Olanda dove raccogliere e ammirare i tulipani

Umbria, Festa del tulipano: la storia

La Festa del Tulipano in Umbria è molto sentita dai cittadini visto che si tratta di un evento di rinascita e la città si risveglia dopo un lungo inverno. La prima in assoluto si svolse nel 1956 quando venne celebrata la coltivazione del territorio. Ma l’origine della manifestazione risale addirittura al 1936.

In quell’anno Remo Zenobi acquistò dalla famiglia Reattelli una vasta Tenuta di oltre 110 ettari a Castiglione del Lago e vi realizzò una villa per la sua residenza. Per la progettazione del giardino incaricò il paesaggista fiorentino Pietro Porcinai che gli consigliò di avviare all’interno dell’azienda agricola la coltivazione dei tulipani.

Anno dopo anno la coltivazione si estese sempre di più, diventando la coltura economicamente più ampia e vantaggiosa dell’azienda. “Macchiatonda”, così si chiamava il posto, era in procinto di diventare uno dei vivai più grandi dell’Italia, ma la guerra ne ostacolò l’evoluzione.

Festa del tulipano, tutte le novità del 2022

La festa avrà una durata maggiore rispetto al solito, visto che per due anni non è stata fatta. Sono previste le sfilate di carri allegorici addobbati con petali di tulipano nelle giornate del 24 e 25 aprile. E’ stata aggiunta una terza data per la sera del 30 aprile.

Tutti i giorni, tranne il 1° maggio, gli ospiti potranno cenare in taverna e saranno messi a disposizione la ruota panoramica, il bar del Poggio e i giochi per i bambini. Inoltre, ogni serata sarà a tema.

Il pranzo in taverna è previsto per domenica 24, lunedì 25 e domenica 1° maggio.

FOTO: Shutterstock

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!