Toscana, campi di lavanda a Santa Luce: il periodo migliore per vedere la fioritura

Foto
Una distesa di fiori viola che da il suo massimo splendore tra giungo e luglio; sono i campi di lavanda di Santa Luce
- - Ultimo aggiornamento
loading

Una distesa di fiori viola, dal profumo inebriante: se pensate che per vedere i campi di lavanda sia necessario per forza andare i Francia state sbagliando. In Toscana ce ne sono diversi e tra questi quelli di Santa Luce.

LEGGI ANCHE: — Vuoi fotografare i campi di lavanda? Non ti innervosire, ecco il perché

Siamo nelle colline pisane, a due passi dall’istituto buddista Lama Tzong Khapa di Pomaia, cui è molto legato l’attore Richard Gere, e dalla riserva naturale della Lipu. Qui si trova Santa Luce dove grazie al sogno e all’impegno di un gruppo di agricoltori, alcuni campi un tipo destinati al grano sono stati riconvertiti alla coltivazione della lavanda. Il risultato è una valle di colori e profumi meravigliosa, che si presenta nel suo massimo splendore tra la fine di Giugno e quella di Luglio. È in questo periodo infatti che avviene solitamente la fioritura, che tinge di viola il panorama.

I campi di lavanda di Santa Luce possono essere visitati sia tramite una guida (per info 050.662909) o in totale libertà ma nel rispetto dell’ambiente. Non si può raccogliere o tagliare la lavanda, e ovviamente non bisogna inquinare l’area gettandovi sporcizia di alcun genere.

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
I campi di lavanda non sono solo in Provenza
Nelle colline pisane lo spettacolo della lavanda in fiore
Il momento migliore per vederli tra giugno e luglio
Come visitare i campi di lavanda di Santa Luce