San Pietro in Bevagna: l’incontro del fiume Chidro e il mare. Attenzione alla temperatura dell’acqua

Foto
Indecisi se andare al lago, al fiume o al mare? A San Pietro in Bevagna c’è tutto ma occhio alle temperature dell’acqua
- - Ultimo aggiornamento
loading

Se avete intenzione di rifuggire i posti più gettonati del Salento e non sapete se optare per mare, fiume o lago, il posto giusto che unisce tutti e tre gli scenari è San Pietro in Bevagna.

San Pietro in Bevagna, non perdere l’incontro tra fiume e mare

Al confine tra la provincia di Taranto e quella di Lecce, infatti, è possibile ammirare la riserva naturale del fiume Chidro: in particolare degno di nota è l’incontro tra il corso d’acqua con il mare e la presenza di tre piccoli bacini lacustri non distanti.

LEGGI ANCHE: — Gli inaspettati benefici di immergersi nell’acqua fredda: cosa succede al corpo

Il Chidro scorre sottoterra ad una profondità di circa 12 mt ma riaffiora in superficie in prossimità della sua foce mostrando le sue acque purissime e limpide che richiamano bagnanti da tutte le zone limitrofe.

Attenzione però alla temperatura delle acque del fiume Chidro: risultano estremamente fredde ma regalano sensazioni di benessere e piacevolezza indimenticabili a chi ha provato ad immergersi nel corso d’acqua salentino.

La leggenda legata a San Pietro in Bevagna

Ciò è dovuto alla notevole profondità a cui scorre il ruscello ed è particolarmente indicato per alleviare diverse patologie e fastidi.

Leggenda vuole che le acque del Chidro attirarono l’apostolo Pietro che di ritorno da Roma scelse il fiume pugliese per effettuare i primi battesimi agli abitanti dell’allora Bevania.

Foto: Shutterstock

Guarda la photogallery
San Pietro in Bevagna: l'incontro del fiume Chidro e il mare. Attenzione alla temperatura dell'acqua
San Pietro in Bevagna: l'incontro del fiume Chidro e il mare. Attenzione alla temperatura dell'acqua
San Pietro in Bevagna: l'incontro del fiume Chidro e il mare. Attenzione alla temperatura dell'acqua
San Pietro in Bevagna: l'incontro del fiume Chidro e il mare. Attenzione alla temperatura dell'acqua
+1