Pale di San Martino, dove si trovano e perché si chiamano così

Foto
Sono il più esteso gruppo montuoso delle Dolomiti e si trovano a cavallo tra Trentino e Veneto: sono le Pale di San Martino
-
Pale di San Martino, dove si trovano e perché si chiamano così

Cimon della Pala, Vezzana, Rosetta alla Pala, Sass Maor, Madonna, Cima Canali, l’Agnèr: sono solo alcune delle cime che compongono le Pale di San Martino, il più esteso gruppo montuoso delle Dolomiti.

LEGGI ANCHE:– Dolomiti, la città che si trasforma quando il sole sorge e quando tramonta

Una corona circolare di roccia che delimita un vasto altopiano in cui sbocciano nei mesi primaverili ed estivi papaveri gialli, genziane, stelle alpine, raponzoli e sassifraghe a cavallo del Trentino Orientale e del Veneto.

Inizialmente gli escursionisti indicavano il complesso montuoso chiamandolo Dolomiti di Primiero o Gruppo delle Pale. Con Pale venivano indicate le rive e i pendii situati alla base della catena. Piano piano con quel termine si andò a definire tutto il complesso. Divennero poi Pale di San Martino in riferimento al paese di San Martino di Castrozza, quando questo cominciò a crescere grazie alla realizzazione di strade carrabili, e al crescente turismo montano.

Crediti foto@Shutterstock

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Guarda la photogallery
Pale di San Martino
Dove si trovano le Pale di San Martino
Dolomiti di Primiero o Gruppo delle Pale.
San Martino di Castrozza
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!