Orbetello, la splendida spiaggia della Feniglia: sabbia bianca e acqua cristallina. Come raggiungerla

Mare cristallino, sabbia finissima e spiaggia libera: è la Feniglia nella Maremma Toscana. A garantire bagni sicuri bagnini e cani salvataggio
- - Ultimo aggiornamento
loading

Una lingua di sabbia bianchissima e un mare con acqua cristallina: è la spiaggia della Feniglia nella Maremma toscana. Un tombolo (ovvero un cordone di sabbia) che unisce la collina di Ansedonia con Monte Argentario.

LEGGI ANCHE:– Non farti ingannare dal mare limpido e cristallino: questa è la spiaggia più pericolosa al mondo. Ecco il motivo

Siamo in provincia di Orbetello e qui questa bellissima spiaggia si estende per circa 6 Km. Un lembo di sabbia lambito dal mare da una parte e da una splendida vegetazione dall’altra e che dal 1971 fa parte della Riserva Naturale Dune Feniglia. La particolarità di questa spiaggia, oltre alla sua bellezza, consiste nel libero accesso. Ogni giorno i bagnini delimitano le zone di mare più calme e sicure in cui poter fare il bagno, consentendo così di godersi in tutta sicurezza questa meraviglia della natura.

Non solo; per tutto il mese di luglio e agosto ogni fine settimana a garantire la sicurezza di grandi e piccini ci sono stati anche i cani salvataggio della SICS (Scuola Italia Cani Salvataggio).

Una strada percorribile solo a piedi o in bicicletta corre lungo tutto il tombolo all’interno della riserva, intervallata ad ogni chilometro da strade perpendicolari che permettono l’accesso al mare. Raggiungere questo angolo di paradiso è molto semplice: dalla superstrada prendere l’uscita Follonica Sud in direzione Grosseto/Alberese.
Da Alberese si prende la S.S. Aurelia in direzione Roma e si seguono le indicazioni stradali per Orbetello. Una volta arrivati ad Orbetello, seguire le indicazioni per il Tombolo della Feniglia, raggiungibile con la diga granducale.

Crediti foto@Shutterstock