In questo borgo italiano c’è “l’obbligo” di baciarsi: scoprite dove e perché

Foto
Nella splendida cornice dei Giardini del Balio verranno messi di cartelli con l'invito a baciarsi. "Un messaggio contro i pregiudizi"
- - Ultimo aggiornamento
loading

Nello splendido borgo di Erice in Sicilia, alcuni cartelli recitano un invito davvero particolare: quello di baciarsi. Obbligo di baciarsi. Kiss please” recita il cartello dell’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale di Erice.

LEGGI ANCHE: — Se vai in questo paese fai attenzione allo strano divieto

Uno dei borghi più romantici d’Italia si fa portavoce di un messaggio di uguaglianza, amore per combattere i pregiudizi. Non solo, è anche un messaggio di speranza: quella di poter tornare presto ad una normalità. A quegli abbracci e a quel contatto che per tanto tempo è stato proibito per la sicurezza di tutti.

“Il nostro è anzitutto un messaggio e un invito all’amore avulso dai pregiudizi, oltre che un ulteriore attestato di unicità a un luogo.”

Daniela Toscano sindaco di Erice

“Città di Erice – Obbligo di baciarsi”

Su uno sfondo verde, il profilo di due persone separate solo da una rosa rossa e la scritta (in italiano e in inglese) “Città di Erice – Obbligo di baciarsi”. Questo il cartello che potete trovare lungo il percorso che porta al Giardino del Balio; un monumento naturale della seconda metà dell’ottocento, voluto dal conte Agostino Sieri-Pepoli. Come dicevamo l’intento è più che mai nobile e non vuole in nessun modo scardinare le normative anti-Covid, che impongono il distanziamento per i non congiunti.

“L’iniziativa non è soltanto indirizzata ai cittadini di Erice, ma anche ai turisti che visiteranno il nostro meraviglioso borgo – ha dichiarato Daniela Toscano, sindaco di Erice come si legge su Repubblica.it – Molti ne approfitteranno per scattare selfie sotto il cartello, con lo sfondo del meraviglioso panorama e chissà che, quando il Covid sarà un ricordo, l’invito al bacio non possa far nascere un nuovo amore”.

Per il momento i cartelli sono stati posizionati solo nei pressi del Giardino, ma l’amministrazione non esclude di poter coinvolgere in futuro anche altre suggestive e romantiche location.

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Il borgo di Erice promotore di un messaggio contro i pregiudizi
+1