Il sentiero tra Abruzzo e Lazio da percorrere a piedi o in bicicletta per ammirare boschi, paesini e natura

Tra Abruzzo e Lazio c'è un percorso da fare a piedi o in bicicletta, tra vecchie mulattiere e paesi medievali: è il Cammino dei Briganti
-
loading

Se amate il trekking o siete alla ricerca di un sentiero da fare a piedi o in bicicletta, quello che collega Abruzzo e Lazio fa al caso vostro. È il Cammino dei Briganti: un anello di circa 100km che vi porterà su vecchie mulattiere e paesini medievali.

LEGGI ANCHE: — Abruzzo, Lago di San Domenico: il magico posto ideale per una gita fuori porta

Percorribile tutto l’anno, anche se in inverno è facile trovare la neve lungo alcune tratte, questo sentiero inizia in Abruzzo a Sante Marie (provincia de L’Aquila). Si procede poi verso il Lazio dove farete tappa a Santo Stefano e poi a Nesci per rientrare quindi in Abruzzo. Cartore, Santa Maria in valle, Rosciolo, Magliano dei Marsi, Le Crete e infine il rientro a Sante Marie completano questo cammino che può essere portato a termine in 7 giorni.

Il curioso nome si deve al fatto verso la fine del 1800 su questo sentiero era attiva la banda di Cartòre. Un cammino che vi farà immergere in una natura straordinaria e lungo il quale troverete punti ristoro e per il pernottamento. Per maggiori informazioni potete consultare il sito ufficiale del Cammino dei Briganti.

Crediti foto@Shutterstock

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!