Isole Tremiti, se incontri questa medusa non aver paura: cosa accade se la tocchi

Foto
Nel Mar Adriatico si trova da maggio a ottobre la medusa ‘Cassiopea mediterranea’, dalle Isole Tremiti lanciano un appello
- - Ultimo aggiornamento
loading

L’estate si avvicina e con essa anche la voglia di mare, sole e spiaggia: ecco alcuni consigli su quale comportamento adottare in caso di avvistamento di meduse.

Medusa delle Isole Tremiti: sembra un uovo all’occhio di bue

In particolare nel Mar Adriatico è possibile scorgere sul bagnasciuga o al largo la medusa ‘Cassiopea mediterranea’, il tipo più comune di medusa, che riconoscerete perché vedendola dall’alto assomiglia ad un uovo all’occhio di bue.

LEGGI ANCHE: — Se vai al mare in questa spiaggia potrai ricevere anche 200 euro di bonus

Questo abitante marino non ha alcuna proprietà urticante, dunque nel caso in cui vi imbattiate in un incontro ravvicinato del terzo tipo, non abbiate paura.

Rispetto ad altre meduse che possiamo facilmente incontrare nei mari italiani, questa è completamente innocua, non può succedervi nulla, se non compiere una buona azione possibilmente riportandola delicatamente verso l’acqua alta qualora la vediate presso la riva.

Il periodo più comune per avvistarla va da maggio a ottobre, tuttavia alle Isole Tremiti la medusa ‘Cassiopea mediterranea’ ha fatto la sua comparsa addirittura sul finire di febbraio scorso.

Per questo motivo, direttamente dall’account Facebook di Assonautica è partito un importante appello a non uccidere questa specie pelagica endemica del Mediterraneo.

Oltre a non essere pericolosa per grandi o piccini, svolge una funzione molto importante per l’ecosistema: funge infatti da filtro e al mantenimento della catena alimentare nei fondali.

Foto: Shutterstock

Guarda la photogallery
La medusa delle Isole Tremiti, cosa succede se la tocchi
La medusa delle Isole Tremiti, cosa succede se la tocchi
La medusa delle Isole Tremiti, cosa succede se la tocchi
La medusa delle Isole Tremiti, cosa succede se la tocchi