Calabria, il castello a picco sulle limpide acque dello Ionio: lo scorcio pittoresco che non tutti conoscono

Foto
Avete mai sentito parlare del Castello Federiciano di Roseto Capo Spulico in Calabria? Scopriamo tutti i dettagli su uno dei luoghi più belli d'Italia
- - Ultimo aggiornamento
loading

Continua il tour per i luoghi d’Italia che almeno una volta nella vita bisogna visitare. Oggi faremo tappa in Calabria, una regione a Sud che si affaccia sul mare ed ha tanti luoghi incantati che nessuno conosce. E’ molto amata dai turisti italiani e stranieri che durante l’estate trascorrono alcuni giorni all’insegna della tranquillità e del relax. C’è un posto di cui molti non sanno l’esistenza: il castello a picco sulle limpide acque dello Ionio. Ne avete mai sentito parlare?

LEGGI ANCHE:–Calabria, il chilometro più bello d’Italia: la passeggiata sul mare è da incanto

Calabria, cosa bisogna sapere del Castello Federiciano di Roseto

In Calabria si trova il Castello Federiciano di Roseto, uno dei gioielli della regione italiana, situato a picco sul mare, con una vista mozzafiato. L’edificio non solo è una meraviglia ma racchiude anche secoli di storia e un’atmosfera magica. I simboli alchemici come la rosa e i gigli incisi nelle sue mura ne sono un esempio. La sua forma strutturale combacia perfettamente con quella del Tempio di Gerusalemme ed è per questo che molti parlano di una connessione mistica.

Il castello sorse sulle ceneri di un antico luogo di culto pagano del X Secolo e venne edificato per volere del principe Roberto il Guiscardo tra il 1058 e il 1085 che gli diede il nome di Castrum Petrae Roseti. Successivamente Federico II di Svevia rimase sorpreso da così tanta bellezza che decise di trasformarlo in un luogo sacro.

Come arrivare

Per raggiungere il borgo e di conseguenza il Castello di Roseto, sarebbe meglio muoversi in automobile. Dalla A14 adriatica, Bologna-Taranto, bisognerà prendere la SS106 in direzione Reggio C. Chi arriva dal nord lungo la A3, Salerno – Reggio Calabria, dovrà uscire a Lauria Nord e percorrere tutta la Sinnica fino ad imboccare la SS106 in direzione Reggio C.. Chi viene dal Sud, dalla A3 uscirà a Sibari o Spezzano Terme, dirigendosi in direzione della SS106 per poi percorrere la strada in direzione Taranto.

FOTO: Shutterstock

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Guarda la photogallery
Il Castello Federiciano di Roseto
I simboli, la forma e tante curiosità
La storia
Come arrivare
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!