Bolsena, Palazzo Cozza Caposavi, la curiosa storia del quadro ‘scarabocchio’ dal valore di 45 milioni di euro

Foto
A Bolsena ha soggiornato il pittore Cy Twombly, ecco come un quadro ‘scarabocchiato’ finì per valere 45milioni di euro
- - Ultimo aggiornamento
loading

Se avete intenzione di fare una gita fuori porta a Bolsena, dopo una bella passeggiata lungo le sponde del lago, vi consigliamo di prenotare una visita guidata presso il Palazzo Cozza Caposavi, in una delle stradine centrali del borgo laziale.

Bolsena, Cy Twombly e il quadro dal valore stellare

Vi accoglierà il Conte Francesco Cozza Caposavi che vi farà volare con la fantasia portandovi in grandi saloni dalle pareti e soffitti affrescati e facendovi rivivere l’atmosfera di spensieratezza che si respirava tra gli anni ’60 e ’70.

Leggi anche: >> Illusione ottica: riesci a vedere Napoleone nascosto in questo quadro?

Come racconta lo stesso Francesco, in quel periodo “Plinio De Martiis con la Galleria Tartaruga amava soggiornare a Bolsena per molti mesi affittando un casale di campagna della nostra famiglia, Casale Rentica. Fra questi artisti al seguito della galleria sita in Via Margutta, c’erano artisti del calibro di Cy Twombly, Schifano, Burri, Tano Festa e tanti altri, però ancora nessuno di loro aveva raggiunto la fama di cui oggi sappiamo“.

Pertanto questi giovani venivano a Bolsena, producevano, dipingevano e trascorrevano l’estate affittando il casale di Rentica, della nostra famiglia, per il quale Plinio pagava l’affitto. Un mese non avendo i soldi per pagare l’affitto, propose a mio nonno di pagare con un quadro dell’artista americano Cy Twombly. Il quadro assomigliava a degli scarabocchi fatti da un bambino e all’epoca non c’era la cultura dell’arte contemporanea e mio nonno disse ‘Non ti preoccupare Plinio, quando avrai i soldi potrai pagare, non c’è problema’…

L’artista statunitense realizzò sul finire degli anni ’60 dodici tele su Bolsena e il quadro in questione stato battuto all’asta da Christie’s per ben 45milioni di euro nell’ottobre scorso…

Anni dopo anche il figlio di Cy Twombly, Alessandro – che all’epoca trascorse le vacanze con i genitori a pescare sul lago di Bolsena – ha tenuto una mostra d’arte nella stessa bellissima dimora storica che in qualche modo regalò fama e popolarità al padre.

Credits: Alessia Malorgio

Guarda la photogallery
Bolsena, il quadro da 45milioni di euro e la storia di Cy Twombly
Bolsena, il quadro da 45milioni di euro e la storia di Cy Twombly
Bolsena, il quadro da 45milioni di euro e la storia di Cy Twombly
Bolsena, il quadro da 45milioni di euro e la storia di Cy Twombly