Un angolo di paradiso a un’ora e mezza da Roma: il posto ideale per trascorrere una giornata di relax 

Foto
Le splendide cascate di Trevi sono nascoste in una fitta vegetazione che cresce rigogliosa
- - Ultimo aggiornamento
loading

All’interno del Parco Naturale Regionale di Monti Simbruini, in provincia di Frosinone, si nascondono le Cascate di Trevi, un angolo della regione totalmente incontaminato.

LEGGI ANCHE: — Il borgo medioevale con la cascata al centro del paese, ecco dove si trova

Le splendide cascate di Trevi, immerse nel bosco – Foto: Shutterstock

Le cascate sorgono nella località di Comuacque, qui sono ancora visibili i resti di una villa romana e dell’antico acquedotto regalando allo spettatore un paesaggio davvero unico nel suo genere.

Come raggiungere le cascate di Trevi

Attraverso un breve sentiero immerso nella natura del bosco, si raggiungono le cascate, dove confluiscono le acque del fiume Aniene e dove è possibile sostare in relax.

Gli itinerari per raggiungerle possono essere più di uno e ognuno offre un’esplorazione della zona diversa. La visita vale la pena per ammirare le splendide cascate e riposare lungo le sue sponde rigogliose e verdeggianti.

Foto: Shutterstock

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Guarda la photogallery
Le cascate di Trevi, una zona incontaminata del Lazio
Le cascate di Trevi e l'antico acquedotto
Le cascate di Trevi, come raggiungerle
Le cascate di Trevi, tra verde e natura
+1
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!