Tutti in lacrime a X Factor 11, la canzone di Andrea sul suo dramma familiare è un pugno allo stomaco Foto - Video

Con le sue parole, dure e piene di sofferenza, ha commosso tre giudici di X Factor su quattro: la strada per il giovane rapper Andrea Uboldi a X Factor a questo punto sembra tutta in discesa!

E' iniziata ieri, con le audizioni, l'undicesima edizione di X Factor: una giuria quasi completamente rinnovata ha ascoltato i talenti provenienti da tutta Italia con la solita dose di entusiasmo, divertimento e in alcuni casi commozione.

Mentre infatti si delineano abbastanza chiaramente le fazioni fra i giudici (Fedez e la Maionchi che guardano al mercato discografico, Levante e Manuel Agnelli alla musica dura e pura), c'è anche chi riesce a mettere tutti d'accordo.

 X FACTOR 11, AL VIA CON NUOVI GIUDICI: LE NOSTRE INTERVISTE

Uno di questi è stato Andrea Uboldi, giovanissimo rapper, 16 anni appena, che ha portato sul palco una dolorosa storia familiare. Il brano di Andrea si chiama 'Telemachia' e il ragazzo spiega subito che parla del suo vagare alla ricerca del padre.

Il brano inizia e le strofe si succedono, sempre più dure e più stringenti: alla fine il racconto di un padre divorato dai vizi che lascia la famiglia (oltre a lui anche una sorellina più piccola) per un'altra donna esce fuori pieno di sofferenza e di verità, tanto da commuovere i giudici che non riescono a trattenere le lacrime.

Non solo Fedez, che sappiamo essere un cuore tenero, ma anche Mara Maionchi e Levante si ritrovano in lacrime di fronte alla storia di Andrea, che passa con 4 si: Manuel non ha pianto, ma è apparso estremamente toccato ed ha fatto i complimenti al ragazzo per la sua tecnica e il suo stile.

Anche sul web non sono mancati i complimenti per il giovane rapper: "Il testo di Andrea che racconta della sua vita attraverso l'epica è qualcosa di fenomenale", scrive un utente, seguito da altri simili: "voglio Andrea in finale, mi ha fatto piangere come una dannata", "Come scrive Andrea Uboldi a 16 anni tanti non lo faranno mai", "ancora a bocca aperta per il pezzo di Andrea, mamma mia i brividi" e via di questo passo.

Il ragazzo è riuscito a toccare le corde dell'emotività del pubblico e dei giudici: chissà che questa sua abilità non riesca a portarlo avanti nel talent. Dopo le audizioni, il percorso è ancora lungo: i cantanti selezionati dovranno vedersela con il bootcamp e l'home visit.

 

Guarda la photogallery
+8