Sting e Shaggy ospiti da Diletta Leotta: Sting racconta una gaffe clamorosa allo stadio Foto

La strana coppia del poprock si racconta su Sky Uno: Sting ricorda, fra le altre cose, quella volta che allo stadio tifava Fiorentina ma esultò per un gol juventino

Sting e Shaggy saranno ospiti nella trasmissione “Gol Deejay” su Sky Uno, condotta da Diletta Leotta: il programma andrà in onda il 22 marzo ma già da oggi (19 marzo) è disponibile su On Demand.

Sting e Shaggy, che abbiamo visto insieme al Festival di Sanremo e che rivedremo anche nelle date italiane del tour di Sting, si sono raccontati fra aneddoti, curiosità e passione per lo sport: tra le tante chicche anche una gaffe sportiva di Sting, da annoverare fra le “imperdonabili”.

PANICO AD AMERICAN IDOL: LA GIUDICE CADE E NON RIESCE A RIALZARSI

Sting è infatti un grande appassionato di calcio e tifa per la squadra del Newcastle: quando è in Italia però (il cantante ha una villa bellissima in Toscana) tifa per la Fiorentina. A Diletta Leotta Sting ha raccontato che una volta, allo stadio, la Fiorentina giocava contro la rivale di sempre Juventus e lui, poichè anche il Newcastle ha la maglia a strisce bianconere, quando la Juventus ha segnato ha esultato.

Immaginiamo che Sting sia stato seduto in tribuna vip, ma anche che le occhiate che gli saranno arrivate non saranno state delle più benevole…

Sting e Shaggy hanno parlato dell’amicizia che li unisce ed ognuno ha raccontato qualcosa di bello sull’altro. Così Sting ha spiegato che a Kingston Shaggy è come “il Papa giamaicano” perchè ha fatto un gran bene alla comunità e le persone gli portano i figli da benedire, mentre Shaggy ha definito Sting “un filantropo, che ama l’umanità e la natura”

L’intervista a Sting e Shaggy, una strana coppia che abbiamo imparato ad apprezzare, promette quindi decisamente bene.

Guarda la photogallery
Sting e Shaggy
Sting e Shaggy
Sting
Sting