Il progetto Montauk: ecco la vera storia dietro Stranger Things Foto - Video

I Duffer Brothers si sono ispirati ad una leggenda metropolitana che gira negli Stati Uniti proprio dagli anni '80: si chiamava progetto Montauk e con la storia di Stranger Things (che infatti doveva chiamarsi Montauk) ha parecchi punti in comune

E’ disponibile al momento su Netflix la seconda stagione di Stranger Things, la serie tv diretta dai fratelli Duffer che ha fatto innamorare migliaia di telespettatori: elementi di questo successo sono stati sicuramente un cast di giovani attori di talento e una storia a mezza strada fra l’horror e il fantastico, che ha attinto a piene mani dall’immaginario anni ’80 tanto caro a chi quella parte di storia l’ha vissuta durante la sua infanzia/adolescenza.

E direttamente dagli anni ’80 arriva anche la storia che ha ispirato i fratelli Duffer, una leggenda metropolitana che all’inizio veniva richiamata direttamente nel titolo, che doveva essere Montauk.

Tutto si origina in realtà da un’altra fantasiosa storia, un esperimento che durante la seconda guerra mondiale l’Esercito americano avrebbe condotto al cantiere navale di Philadelphia: tentando di dominare lo spazio-tempo e rendere così invisibili le proprie navi ai nemici, si sarebbe fatta un po’ di confusione dando il via ad una serie di fenomeni inspiegabili ed incontrollabili, leggi viaggi nel tempo, contatti alieni, teletrasporti e chi più ne ha più ne metta.

Il tutto è stato raccontato da un presunto testimone oculare, un tale Carlos Miguel Allende che sostenne di aver addirittura appreso i segreti dei viaggi nel tempo da Albert Einstein. In seguito, la leggenda vuole che la misteriosa tecnologia sviluppata a Philadelphia venne seppellita nel dimenticatoio perchè troppo pericolosa, tranne poi essere tirata di nuovo fuori negli anni ’70 alla Montauk Air Force Station di Long Island, nello stato di New York.

Secondo un’ampia e quanto mai poco attendibile letteratura a Montauk (dove effettivamente esisteva una base aerea USA, abbandonata nel 1981) l’Esercito avrebbe continuato a fare esperimenti con lo spazio-tempo e con i viaggi interdimensionali, arrivando a scatenare ogni tipo di reazione catastrofica: è proprio da queste storie (viaggi nel tempo, bambini rapiti da alieni, altre dimensioni) che i Duffer hanno attinto, mixando poi il tutto ad informazioni più realistiche come il programma MK-Ultra, passato alla storia come il programma di controllo mentale della Cia e associato da allora a molte altre leggende metropolitane.

La realtà a volte supera la fantasia, ma in questo caso i fratelli Duffer sono stati molto abili a creare una storia dai contorni favolistici ma radicata in luoghi comuni, miti e leggende che da sempre fanno presa sull’intelletto umano, soprattutto in questi tempi di grandi teorie del complotto.

Guarda la photogallery
Montauk, Long Island
Faro di Montauk
Stranger Things 2
Stranger Things 2
+1