Michele Santoro torna in prima serata con ‘M’ Foto - Video

Parte giovedì 11 febbraio il nuovo programma di Santoro, quattro puntate su altrettanti temi caldi con ospiti di primo piano e gli interventi di Saviano, Vauro e The Pills

L’11 gennaio torna su Rai3 in prima serata Michele Santoro: dopo l’esperienza su La7 il giornalista riparte con ‘M’, un programma che sperimenta linguaggi diversi unendo inchiesta, talk show, narrazione e dibattito social.

Le puntate saranno quattro, ognuna su un tema di attualità e gli ospiti si prospettano di prim’ordine: lo stesso Santoro ha dichiarato che sia Renzi che Di Maio e Salvini hanno accettato il suo invito per parlare di tasse e che spera di riuscire ad avere in studio anche la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Farà parte del cast anche Roberto Saviano, che contribuirà con un monologo in ogni puntata, e ci sarà il ritorno del vignettista Vauro oltre che della maschera Nazareno Renzoni, personaggio inventato dallo stesso Santoro. Troveranno spazio anche i The Pills, il collettivo di comici romani composto da Luca Vecchi, Luigi Di Capua, Matteo Corradini, con una delle loro webseries, e l’attore Andrea Rivera. La parte social sarà affidata alla giovane Sara Rosati.

Quattro puntate monografiche, con la prima che si occuperà di banche (ospite il finanziere Giuseppe Bivona), la seconda  di immigrazione con il ministro dell’Interno Marco Minniti e la terza di Roma Capitale, nella quale il conduttore si augura di ospitare il sindaco Virginia Raggi.

E’ un ‘M’ molto diverso da quello visto su Rai2 a giugno, quando aveva sceneggiato la vita di Adolf Hitler: si torna a parlare di politica e di attualità, pur cercando strade nuove e diverse dal solito talk. Comunque vada, dopo le quattro puntate fra gennaio e febbraio ‘M’ tornerà a maggio, con altre quattro serate dedicate al caso Moro.

La strada senza tasse Rai3
Guarda la photogallery
Michele Santoro
M di Michele Santoro
Michele Santoro
Roberto Saviano