Ghosted, comedy e horror insieme in una nuova serie tv Foto

In attesa del ritorno di X Files Fox Comedy propone Ghosted, una serie che affronta il paranormale a colpi di umorismo sulla falsariga di grandi successi come Ghostbusters o Men in black

Ghosted è la nuova serie tv Fox che coniuga comedy e horror in un mix esplosivo, che vuole omaggiare serie storiche come The X Files ma che nei temi ricorda anche grandi successi cinematografici come Men in Black o Ghostbusters.

Protagonisti di questa nuova serie che parte il 19 novembre su Fox Comedy sono Craig Robinson (The Office, Mr. Robot) e Adam Scott (Parks and Recreation, Big Little Lies), Leroy e Max, un ex detective frustrato costretto a lavorare come guardia giurata e un professore geniale, ostracizzato dal mondo accademico perché sostiene che la moglie sia stata rapita dagli alieni

Leroy e Max finiranno per lavorare insieme al Bureau Underground, una fantasiosa organizzazione governativa che indaga sui mister di Los Angeles: ovviamente sul loro cammino incontreranno misteri di ogni genere, alcuni decisamente più grandi di loro.

Le indagini dei due protagonisti, che hanno caratteri opposti, ricordano un po’ il genere X Files, con Max più propenso a credere al paranormale e Leroy decisamente più scettico: il risultato è una serie tv godibile e leggera che strizza l’occhio ai grandi classici e strappa una risata anche a chi si prende decisamente troppo sul serio.

Tutto questo aspettando la vera undicesima stagione di X Files, che tornerà su Fox a gennaio 2018 in contemporanea con la messa in onda americana e che secondo i beneinformati sarà l’ultima di Dana Scully (Gillian Anderson) nei panni della storica partner del detective Moulder (David Duchovny).

X Files 11
Guarda la photogallery
Ghosted
Ghosted
Ghosted
+1