The Crown, lo sceneggiatore Peter Morgan imbarazza il Regno Unito Foto - Video

Peter Morgan, autore della serie tv Netflix che ha spopolato in tutto il mondo, mette in imbarazzo l'Inghilterra con parole poco lusinghiere sulla Regina Elisabetta, per lui una donna "dall'intelligenza modesta"

Con la miniserie The Crown, prodotta da Netflix, ha incantato il mondo, raccontando magistralmente le fragilità e le forze di una giovane donna che improvvisamente deve assumersi il ruolo di Sovrana del suo paese: eppure Peter Morgan, che aveva già sceneggiato sia The Queen (con il Premio Oscar Helen Mirren) che la piece teatrale The Audience, della Regina Elisabetta II non ha una grande opinione.

Al Sunday Times, che lo ha intervistato in vista dell’uscita di The Crown 2, Morgan ha riferito di trovare la Regina una donna “di intelligenza modesta”, che avrebbe preferito “occuparsi di cani e cavalli a tempo pieno piuttosto che regnare”. Inoltre, sempre secondo Morgan, la monarchia è un’istituzione “che rasenta la pazzia”.

Probabilmente è proprio il suo sguardo disincantato, da repubblicano e figlio di quelli che in tempi di Brexit definisce “due profughi”, a fare la differenza e a regalare al pubblico un ritratto intimo e realistico della famiglia reale: eppure in Inghilterra l’imbarazzo per le sue dichiarazioni è palese, anche perchè durante la seconda stagione della serie verrà affrontato anche il tema del tradimento del Principe Filippo ai danni della coronata consorte.

Pensavo lo sapessero tutti, si è difeso lo sceneggiatore: in effetti la storia del tradimento di Filippo con una ballerina (rimasta anonima sia nella realtà che nella fiction) non è una novità per nessuno, anche se probabilmente l’anziana sovrana non sarà entusiasta di vederla di nuovo rappresentata sul piccolo schermo.

La seconda serie di The Crown partirà l’8 dicembre e racconterà di una Regina incinta, stanca e provata dai dissapori familiari e dai problemi politici: in questa seconda stagione avrà ancora il volto di Claire Foy, anche se successivamente gli attori verranno sostituiti da interpreti più anziani.

Guarda la photogallery
Claire Foy in The Crown
Claire Foy e Matt Smith, la Regina Elisabetta e il principe Filippo
Claire Foy in The Crown
Matt Smith e Claire Foy in The Crown
+2