Aidan Gillen, da Game of Thrones agli UFO Foto - Video

L'attore che nella serie HBO interpretava lo scaltro Dito corto sarà un astrofisico scettico nella serie di History Blue Book, basata su una sezione top secret dell'Aeronautica americana. Ma non è il suo unico progetto futuro

Molti di voi lo ricorderanno nei panni dello scaltro Petyr Baelish, alias Ditocorto, nella saga fantasy Game of Thrones: durante l’ultima stagione è uno dei personaggi a cui abbiamo detto addio (senza grandi rimpianti) ma il suo interprete Aidan Gillen è pronto a voltare decisamente pagina.

Aidan, 49enne irlandese, è infatti pronto per una nuova avventura: sarà il dottor Allen Hynek, un astrofisico piuttosto scettico sull’esistenza degli alieni in Blue Books, una serie che andrà in onda sul canale History e che racconta di una sezione segreta dell’Aeronautica americana, realmente esistita, che si occupava proprio di approfondire le conoscenze sugli UFO.

Proprio in virtù del suo scetticismo Allen verrà messo a capo del comitato scientifico del cosiddetto “Project Blue Book”. La serie è particolarmente interessante perchè i 10 episodi vedono la produzione esecutiva del premio Oscar Robert Zemeckis e ognuno di loro parte da veri fascicoli sugli UFO, mescolati poi a fatti reali avvenuti in quegli anni. Come tutti gli appassionati di paranormale sanno, infatti, il progetto Blue Book con i suoi 12mila casi di avvistamenti censiti dall’Aeronatica USA, è interamente on-line.

Per Gillen un deciso cambio di rotta, ma non finisce qui: dopo i panni dello scienziato lo vedremo indossare anche quelli del manager dei Queen John Reid nell’attesa serie sulla vita di Freddie Mercury, Bohemian Rapsody, e sarà fra i protagonisti della prossima stagione della serie Peaky Blinders.

Guarda la photogallery
Aidan Gillen - Petyr Baelish
Aidan Gillen in Game of Thrones
Aidan Gillen
AIden Gillen
+2