‘Non posso fare l’esame. Sono in ospedale‘, ma dalla foto si capisce che…

Foto
Non sono mai troppo fantasiose le scuse per non andare a scuola ed evitare verifiche e interrogazioni. Anche all’università, quando si suppone che gli studenti […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Non sono mai troppo fantasiose le scuse per non andare a scuola ed evitare verifiche e interrogazioni.

Anche all’università, quando si suppone che gli studenti siano più maturi, c’è sempre qualcuno che tenta di rimandare il più possibile l’esame in tutti i modi.

 

Sul Daily Mail si apprende di una notizia diventata virale il giorno di San Valentino e continua a rimbalzare sui social: Terrell Finner è uno studente iscritto alla facoltà di medicina della Columbia University che il giorno dell’esame di metà anno, ha inviato al suo professore sui social una foto in cui lo si vedeva sdraiato sul letto accompagnata dalla didascalia: “Mi dispiace professore, ma sono in ospedale e non riuscirò a sostenere l'esame di metà sessione” spiegando di aver avuto forti emorragie dal naso per tutta la notte.

Inizialmente i suoi compagni hanno mostrato solidarietà nei confronti dello studentericoverato, poi qualcuno si è accorto che la foto di Terrrell Finner conteneva un dettaglio che smentiva in pieno le sue parole.

 

Avete visto anche voi? Quelli che ad un primo sguardo sembravano tubicini per l’ossigeno nel naso, in realtà erano delle comunissime cuffie per iPhone. Scoperto il furbetto, sono piovuti numerosi meme contro Terrell Finner, che non ha potuto far altro che ammettere il tentativo di non dare l’esame di metà sessione.

Il web non è stato troppo gentile nei confronti dello studente che, probabilmente, se avesse usato tutto l’impegno e l’ingegno applicati nell’architettare la scusa per studiare, avrebbe superato il test senza problemi!

Come sempre, le bugie hanno le gambe corte.

Guarda la photogallery
‘Non posso fare l’esame. Sono in ospedale‘, ma dalla foto si capisce che…
‘Non posso fare l’esame. Sono in ospedale‘, ma dalla foto si capisce che…
‘Non posso fare l’esame. Sono in ospedale‘, ma dalla foto si capisce che…
‘Non posso fare l’esame. Sono in ospedale‘, ma dalla foto si capisce che…