I gelati cult che non dimenticheremo mai

Foto
OGGETTI ANNI ’90 CHE VALGONO UNA FORTUNA  Se oggi anche mangiare un gelato è diventata un’esperienza mistica, fino a 20-30 anni fa, significava semplicemente passare […]
-
loading

OGGETTI ANNI ’90 CHE VALGONO UNA FORTUNA 

Se oggi anche mangiare un gelato è diventata un’esperienza mistica, fino a 20-30 anni fa, significava semplicemente passare del tempo con gli amici, in strada a divertirsi tra partitelle di pallone, scorribande in bici e ore interminabili di nascondino.

Alcuni gelati che oggi sono quasi completamente fuori dal mercato, resteranno comunque nel nostro cuore: ecco una carrellata di gelati che non dimenticheremo mai, a cui di certo sono legati dei ricordi che conserviamo ancora molto gelosamente.

Passiamone in rassegna qualcuno sperando che, come è successo per il Winner Taco (il web si è mobilitato per venisse rimesso in commercio), si possa di nuovo assaggiarne qualcuno. Vi ricordate, per esempio, il Piedone? Un vero mito anni ’80, insieme al Blob, il cornetto con cioccolato e nocciole, o il Twister e l’epico gelato della Pantera Rosa: tutti targati Eldorado!

IL GELATO PIU' BUONO DI ROMA LO FANNO QUA!

Indimenticabili i ghiaccioli dei Puffi, lo squalo che lasciava la lingua blu per ore dopo averlo mangiato o il Gulp, che collezionavamo per gli stecchi dei nostri cartoni preferiti.

Più recenti, ma sempre epicamente indimenticabili gelati come il Calippo, il Cucciolone, il Liuk o il Solero con cui – diciamo la verità – siamo cresciuti un po’ tutti.

Se volete dissetare la vostra curiosità, date un’occhiata alla gustosa gallery!

Guarda la photogallery
I gelati cult che non dimenticheremo mai
I gelati cult che non dimenticheremo mai
I gelati cult che non dimenticheremo mai
I gelati cult che non dimenticheremo mai
+18