Un cocktail di troppo potrebbe rovinarvi l’estate

Foto
Reazione chimica assurda per un drink Da Instagram arriva un monito quasi inquietante: sono sempre più frequenti, infatti, coloro che postano sul social fotografico alcuni […]
-

Reazione chimica assurda per un drink

Da Instagram arriva un monito quasi inquietante: sono sempre più frequenti, infatti, coloro che postano sul social fotografico alcuni scatti in cui mostrano gambe, braccia o mani rovinate da strane macchie sulla pelle che appare quasi ustionata.

MANGI I SEMI DELL’ANGURIA? ALLORA SEI… 

Non si tratta di orticaria o intolleranze particolari al cibo, ma di una reazione chimica che potrebbe costarvi l’estate. Si chiama fitofotodermatite ed è una forte irritazione della pelle data da una combinazione potenzialmente micidiale: quella tra piante e sole.

 

Tradotto in termini semplici, fate estrema attenzione a bere cocktail a base di lime e altri estratti vegetali, come per esempio l’evergreen mojito o il margarita: a contatto con la pelle esposta al sole e abbronzata, questi drink possono risultare tutt’altro che rinfrescanti.

I succhi rilasciati dalla fogliolina di menta o dalle gocce di lime, infatti, amplificano gli effetti infiammatori dei raggi ultravioletti della luce solare, provocando la fitofotodermatite.

E’ bene quindi stare attenti a non versarsi addosso il cocktail e, una volta appurata la sensibilità alla dermatite, evitare il sole e nei casi più gravi, ricorrere all’uso di farmaci steroidi.

Guarda la photogallery
Un cocktail di troppo potrebbe rovinarvi l’estate
Un cocktail di troppo potrebbe rovinarvi l’estate
Un cocktail di troppo potrebbe rovinarvi l’estate
Un cocktail di troppo potrebbe rovinarvi l’estate
+1