Camminare all’indietro fa bene alla memoria: ecco cosa succede al nostro cervello Foto - Video

Un gruppo di psicologi inglesi ha scoperto che camminare all’indietro fa bene alla memoria: è come ‘un viaggio nel passato’, hanno spiegato. Ecco il motivo per cui la cosiddetta retrorunning può aiutarci a ricordare
Video precedente Video successivo

Eleonora D'Urbano

34 anni, una laurea in Storia del Cinema Italiano, una in Storia e Tecnica della Fotografia e... una sana passione per il gossip e la tv.