Anziani costretti a dormire all’aeroporto Foto - Video

Costretti dalla crisi a dormire in aeroporto All’apparenza sembrano una simpatica coppia di anziani, simile a molte altre: baffi bianchi […]

Costretti dalla crisi a dormire in aeroporto

All’apparenza sembrano una simpatica coppia di anziani, simile a molte altre: baffi bianchi e aria distinta lui, una bella signora dall’aria pacifica lei. Si chiamano Alan Lane e Katrina Smith, hanno rispettivamente 71 e 62 anni, e la loro storia purtroppo è molto singolare.

CAMMINA PIU’ DI 30 KM PER ANDARE AL LAVORO

Alan e Katrina dormono infatti all’aeroporto londinese di Heathrow, perchè non hanno più una casa: la loro, nel Dorset, l’hanno persa insieme al lavoro (lui era un esperto di comunicazione, lei una governante) e a causa di qualche investimento sbagliato. Hanno tentato il tutto per tutto per risollevarsi, ma non c’è stato niente da fare: trovare un lavoro alla loro età sembra impossibile.

 

La solidarietà dei concittadini

Così i due coniugi si sono ridotti a dormire sulle poltroncine del terminal di Heathrow, mentre durante il fine settimana si appoggiano in un bed & breakfast: una situazione veramente disperata che, grazie alla solidarietà dei concittadini, potrebbe migliorare a breve.

Da quando la storia è stata raccontata dal Daily Mail, infatti, si è messa in moto la macchina della raccolta fondi per permettere ai Lane di tornare a dormire sotto un tetto: tra i tanti, il più generoso è stato un anonimo donatore che ha regalato loro 12mila euro.

Guarda la photogallery

Redazione

Redazione Funweek, il desk che ogni giorno gestisce notizie della testata

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!