Curling, sai perché si spazzola? L’effetto sul ‘sasso’ che non ti aspetti 

Foto
A cosa servono le scope nello sport del curling? La tecnica e la scienza che si cela dietro questa disciplina
- - Ultimo aggiornamento
loading

Le Olimpiadi invernali di Pechino 2022 sono cominciate e i riflettori si sono accesi anche su una disciplina poco conosciuta rispetto ad altre: si tratta del curling.

LEGGI ANCHE : — Sapete quanto guadagnano gli atleti che vincono le medaglie d’oro, argento e bronzo? Ecco gli stellari premi olimpici

Curling
Curling e scienza: a cosa servono le scope? – Foto: Shutterstock

L’Italia alle Olimpiadi invernali è rappresentata nel Curling dalla coppia di atleti formata da Stefania Constantini e Amos Mosaner. Il Curling è una disciplina molto apprezzata ma per certi versi – se paragonata ad altri sport molto più popolari – ancora poco conosciuta e diffusa, soprattutto dal punto di vista tecnico e scientifico.

Curling, perché si spazzola il ghiaccio?

Lo sport è caratterizzato da un vero e proprio “sasso” di granito lanciato sul ghiaccio, che viene mosso e controllato nel suo moto da delle scope, che a loro volta vengono sfregate sul ghiaccio proprio dagli atleti.

Il curling infatti si basa proprio sul principio della frizione, e la parola stessa indica la roteazione della pietra (che pesa circa 20kg) che compie sul ghiaccio, mentre avanza sulla sua traiettoria. Le scope che vengono usate dagli atleti per sfregare sul campo di gioco, aumentano la temperatura del ghiaccio e diminuiscono di fatto l’attrito delle superfici a contatto, sono quindi indispensabili: servono proprio – attraverso una tecnica ben precisa – a controllare il movimento della pietra sul ghiaccio.

Foto: Shutterstock

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Guarda la photogallery
Stefania Constantini, atleta di Curling
Stefania Constantini alle Olimpiadi invernali di Pechino 2022
Stefania Constantini, tra sport e vita privata
Chi è il fidanzato di Stefania Constantini
+1
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!