Street Clerks: l’album “Com’è andata la rivoluzione?”, la tv e le nozze Ferragnez

Foto
La nostra intervista agli Street Clerks, che ci raccontano l'album "Com'è andata la rivoluzione?", l'esperienza televisiva e come sono andate le nozze Ferragnez.
-
loading

Street Clerks: l’album Com’è andata la rivoluzione?, la tv e le nozze Ferragnez

Musica, televisione e show dal vivo. La vita degli Street Clerks è, a quanto pare, pienissima.

L’11 maggio è uscito Come è andata la rivoluzione?, l’album degli Street Clerks, che quest’anno tornano anche a rivestire i panni di resident band del programma EPCC – E poi c’è Cattelan, in onda su Sky Uno. Come se non bastasse, è stato possibile anche vederli dal vivo al matrimonio più social del 2018, quello di Chiara Ferragni e Fedez, che hanno invitato i ragazzi fiorentini a suonare per loro e per i loro invitati.

Niccolò Agliardi e l’antologia Resto: la nostra intervista

“La rivoluzione per ora sta andando bene – confessano i ragazzi ai nostri microfoni – in realtà, non lo sappiamo. C’è un punto di domanda non a caso. Si tratta di una riflessione sul perché abbiamo iniziato a suonare e come abbiamo raggiunto dei risultati. Vivere con la musica, intanto, è già una bella conquista”.

Musica tanta, quindi, e soprattutto suonata. “Dal vivo non è mai abbastanza – precisano infatti – anche in tv suoniamo. Suonare ci fa andare avanti, ma non ci basta mai”.

“La tv ci ha insegnato i tempi stretti. – continuano – Ci è stato utile essere in un ambiente di lavoro, anche se ci divertiamo, perché ha strutturato il nostro lavoro. Ci ha dato dei tempi. L’ambiente poi è bellissimo”.

Infine, un commento sui Ferragnez. “Per noi è stato un onore, è stato divertente. Abbiamo fatto tanti matrimoni, ma questo forse era il San Siro dei matrimoni”.

Fabio Rovazzi, Fedez, J-Ax @kikapress
Guarda la photogallery
Street Clerks: l’album “Com’è andata la rivoluzione?”, la tv e le nozze Ferragnez
La tv e i
I Ferragnez