Stasera in tv, Assassinio sull’Orient Express su Rai 1: ecco la storia vera che ha ispirato il film

Foto
Sapevate che una parte della storia di Assassinio sull'Orient Express è ispirata a un fatto di cronaca realmente accaduto? Ecco quale
-

Mercoledì 18 marzo in prima serata su Rai 1 va in onda il film Assassinio sull’Orient Express, pellicola del 2017 diretta da Kenneth Branagh. La vicenda è tratta all’omonimo romanzo di Agatha Christie ma non tutti sanno che una parte della storia raccontata nel libro – e nel film – è ispirata a un caso di cronaca realmente accaduto.

Assassinio sull’Orient Express

Branagh riporta sul grande schermo Assassinio sull’Orient Express e dirige un cast davvero stellare, che include Michelle Pfeiffer, Penelope Cruz e Johnny Depp.

LEGGI ANCHE: — Ecco cosa succederà al GF Vip nella puntata di Mercoledì 18 Marzo

La storia si svolge sul celebre treno su cui si trova a viaggiare anche il protagonista, Hercule Poirot. Durante il tagitto, uno dei passeggeri si rivolge all’investigatore belga perché ha ricevuto minacce di morte, ma viene ignorato.

Il giorno successivo l’uomo verrà ritrovato morto e Poirot si troverà suo malgrado a occuparsi del misterioso caso. Si scoprirà che la vittima era un boss mafioso che in passato aveva rapito una bambina, figlia di genitori benestanti. La piccola era poi stata uccisa nonostante la famiglia avesse pagato il riscatto.

La storia vera

Nello scrivere il romanzo Assassinio sull’Orient Express, Agatha Christie si ispirò a un fatto di cronaca realmente accaduto nel 1932, due anni prima della pubblicazione del libro.

Il figlio il figlio piccolo del celebre aviatore Charles Lindbergh fu rapito e ritrovato morto dopo che lui e la moglie avevano accettato di pagare un cospicuo riscatto. Il corpo del piccolo venne ritrovato tempo dopo, ormai in avanzato stato di decomposizione.

 

Guarda la photogallery
Assassinio sull'Orient Express su Rai 1
Il film è diretto da Kenneth Branagh
Branagh nei panni di Poirot
La storia vera
+1