Stasera in tv, 12 anni schiavo su Canale 5: le curiosità sul film che ancora non sapevate

Foto
Giovedì 27 febbraio in prima serata su Canale 5 va in onda il film '12 anni schiavo', ecco le curiosità che forse non sapevate
- - Ultimo aggiornamento
loading

Grande cinema giovedì 27 febbraio in prima serata su Canale 5 con il film Premio Oscar 12 anni schiavo. La pellicola diretta da Steve McQueen è uscita nelle sale nel 2013 ed è tratta dall’omonimo libro scritto dal protagonista della drammatica storia ambientata nel 1853. Un cast d’eccezione e un racconto ben riuscito, valsero al film l’ambita statuetta d’oro. Se la trama è nota – un uomo di colore viene rapito e ridotto in schiavitù – sono molte le curiosità di 12 anni schiavo che forse ancora non sapete. Eccone qualcuna.

12 anni schiavo, curiosità

Prima di mettersi dietro la macchina da presa e raccontare la storia di Solomon Northup, Steve McQueen era da tempo che voleva portare il tema della schiavitù sul grande schermo. Il regista era intenzionato a narrare proprio la vicenda di un afroamericano che all’improvviso perde la sua libertà.

LEGGI ANCHE: — Chiwetel Ejiofor: 5 cose che non sai sull’attore di 12 anni schiavo

Fu la moglie a suggerirgli la biografia di Northup e ne rimase affascinato. Iniziò così a lavorare a 12 anni schiavo che, curiosità spesso ignorata, è stato prodotto anche da Brad Pitt, che nel film interpreta l’abolizionista Samuel Bass.

L’interpretazione di Chiwetel Ejifor è davvero straordinaria: è riuscito a dare un volto e un’anima al ruolo del protagonista. E pensare che inizialmente non era convinto di recitare quella parte

Altre curiosità del film

Il film ebbe un notevole successo sia al botteghino che dal punto di vista della critica. Non a caso la pellicola ha ricevuto diversi riconoscimenti. I più importanti sono stati ovviamente i tre Premi Oscar, come Miglior Film, Migliore attrice non protagonista a Lupita Nyong’o (nei panni della schiava Patsey) e Migliore sceneggiatura non originale.

Chi ha visto il film ricorderà certamente la crudelissima scena del linciaggio degli schiavi a cui assiste il protagonista: quell’albero – curiosità di 12 anni schiavi che molti non sanno – esiste davvero. Attorno alla pianta sono disposte le tombe di diversi schiavi uccisi.

Tra il film e l’autobiografia di Solomon Northup vi sono alcune differenze, come il colore della pelle del protagonista: l’uomo è mulatto nel libro, nero africano sul grande schermo.

Guarda la photogallery
Su Canale 5 va in onda '12 anni schiavo'
Ma moglie del regista suggerì la storia
Il protagonista non voleva accettare la parte
Il film ha vinto 3 premi oscar
+3