Rocco Schiavone 4: Marco Giallini ritrova l’amore?

'Ah l'amore, l'amore': è questo il titolo della nuova puntata di Rocco Schiavone 4 in onda mercoledì 24 marzo su Rai2.
- - Ultimo aggiornamento
Rocco Schiavone 4: Marco Giallini ritrova l’amore?

Nuovo appuntamento con Marco Giallini e Rocco Schiavone, l’acclamata fiction Rai giunta alla sua quarta stagione. Mercoledì 24 marzo andrà in onda il secondo episodio dal titolo ‘Ah l’amore, l’amore’.

LEGGI ANCHE — Leonardo, la curiosità sui quadri visti nella fiction: forse non lo avevi notato

Una quarta stagione che ha dovuto piegare il capo alla pandemia visto che l’inizio delle riprese era previsto per marzo 2020. Ma grazie allo straordinario impegno e amore per il progetto sia del produttore Rosario Rinaldo, della Rai e di tutto il cast, a giugno ha preso il via.

“Il mio primo pensiero è stato quello di ricominciare, di ritrovare entusiasmo attraverso l’amore per il proprio lavoro. – ha dichiarato il regista Simone Spada – Le difficoltà sono state molte, il rispetto dei protocolli di sicurezza, i tamponi con cadenze settimanali, l’incapacità di previsione grande nemica del nostro settore, il distanziamento sul set etc etc.”

Nonostante le difficoltà le due nuove puntate di Rocco Schiavone 4 hanno visto la luce portando ancora una volta il personaggio scritto da Antonio Manzini sul grande schermo.

“Sono sempre stato convinto che quello che distingue Rocco Schiavone è il suo cuore caldo e sofferto in contrasto con l’ambiente che lo circonda invernale e cupo. – prosegue Sapda – Tradire questo mondo sarebbe stato tradire il cuore distintivo di questo racconto, restituirlo allo spettatore è stata quindi la mia missione, riuscire a farlo in estate la mia più grande sfida. “

Appuntamento con la seconda puntata di Rocco Schiavone 4 è alle 21.25 su Rai 2 Mercoledì 24 marzo.

Sinossi – ‘Ah l’amore, l’amore’

Rocco è in ospedale perché ha subito un’operazione molto seria, ma il lavoro, suo fedele compagno, lo segue anche lì. Nello stesso periodo, infatti, perde la vita Roberto Sirchia, un noto industriale della zona, in seguito a un errore trasfusionale. Rocco, che nonostante sia convalescente continua a sentire ‘gli odori’, capisce che questa morte non è solo errore di malasanità. Così, mosso dalla stima e dalla riconoscenza nei confronti del primario Negri, che lo ha operato e salvato, inizia ad indagare. 

Inizia così una indagine notturna e segreta in pigiama e loden tra i corridoi dell’ospedale. È proprio qui che Rocco entra in contatto con un’umanità silenziosa, sofferente e abbandonata, in cui non faticherà a riconoscersi. Marina, che nonostante tutto non lo abbandona mai, lo incita a tornare a vivere, a riscoprire la felicità e l’amore. Quegli stessi sentimenti che hanno fatto irruzione nella la vita di Ugo Casella, che ha perso la testa per la sua vicina Eugenia, o nella vita di Antonio, che non è più in grado di gestire le sue tre amanti, o ancora di Fumagalli e della Gambino, che ormai non nascondono più  la loro attrazione.

È la fine dell’anno,  Rocco è pronto a festeggiare la notte di San Silvestro con una donna bellissima e  affascinante. Sarà forse lei a riaccendere in lui l’amore?

Crediti foto@ufficio stampa Rai