‘Ho paura di perdere la memoria’, Rita dalla Chiesa si commuove e si confessa a Non disturbare Foto - Video

Rita Dalla Chiesa si confessa a Non Disturbare svela la sua più grande paura legata alla memoria e parla di suo padre commuovendosi

L’ultima edizione di Non Disturbare ci sta regalando davvero tante emozioni. Paola Perego riesce a mettere a proprio agio i suoi ospiti, accompagnandoli in un racconto privato e spesso inedito, come quello di Elena Santeralli o quello di Guillermo Mariotto. E anche Rita Dalla Chiesa a Non Disturbare ha consegnato al pubblico di Rai 1 le sue confessioni più intime, legate alla sua famiglia.

Rita Dalla Chiesa a Non Disturbare

Come due amiche che si confidano segreti, Paola Perego e Rita Dalla Chiesa hanno chiacchierato sul letto di una camera d’albergo.

LEGGI ANCHE: — Rita Dalla Chiesa si sfoga per le critiche al ricordo dell’amore per Frizzi: ‘Dopo 35 anni non dimentichi!’

L’ex conduttrice di Forum ha parlato della sua vita privata e del dolore che l’ha segnata con la morte della madre, prima, e l’omicidio di suo padre, poi.

Con lei ha portato una piccola cornice che da oltre 40 anni custodisce due foto speciali: “È mia mamma” confessa. Un regalo del padre, un anno dopo la scomparsa della donna. Lei la porta sempre con sé quando parte e la sera le fa compagnia, sul comodino.

È molto legata ai suoi ricordi, Rita, che sono tutto ciò che le resta dei suoi genitori. Ed è per questa che teme che un giorno possano svanire.

La mia paura più grande è quella di invecchiare e perdere la memoria. È davvero il mio timore più grande” confida alla Perego.

Il ricordo del padre

Uno degli eventi più dolorosi, spiega Rita Dalla Chiesa a Non Disturbare, è stata la tragica scomparsa di suo padre, il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Un uomo che si è sacrificato per tutti noi, combattendo la mafia” osserva la Perego.

 “Da mio papà ho ereditato il senso della giustizia, della patria e dell’appartenenza al territorio, alla propria terra” ha raccontato ancora Rita.

La giornalista ricorda l’amore profondo che legava i suoi genitori, le preoccupazioni della madre per il difficile lavoro dell’uomo e i tanti sacrifici del papà.

E la mafia? “Ormai non mi fa più paura… dopo quello che hanno fatto a mio padre, non possono più farmi nulla ha concluso con commozione Dalla Chiesa.

Guarda la photogallery
Rita dalla Chiesa
Rita dalla Chiesa
Rita dalla Chiesa
Rita dalla Chiesa
+1

Francesca Caiazzo

Giornalista professionista 'Made in Calabria'. Sorrido alla vita e alle persone. Amo il mare, il cioccolato e il mio lavoro.