Reazione a catena, ‘famiglia omogenitoriale’: in 9 secondi si fa la storia della tv. Ecco il video

Foto
A Reazione a Catena si parla di famiglia omogenitoriale, facendo andare in scena un momento storico per la televisione italiana. Ecco cosa è successo.
- - Ultimo aggiornamento
loading

A Reazione a Catena succede qualcosa di inedito per la televisione italiana e i concorrenti in gioco arrivano a parlare di famiglia omogenitoriale. Un momento che può definirsi importante per l’intrattenimento tv del nostro paese, dove è spesso scomodo fare riferimento alle famiglie arcobaleno, composte cioè da genitori dello stesso sesso. Ma cosa sarà mai successo nel programma di Marco Liorni?

LEGGI ANCHE: — Reazione a catena, il momento hot che imbarazza Marco Liorni e i concorrenti: cosa gli viene chiesto

A Reazione a Catena si parla di “famiglia omogenitoriale” e si fa la storia

Andiamo con ordine. Protagonisti del gesto sono stati i concorrenti Francesco, Marco e Tommaso. Al momento del gioco L’Intesa Vincente, infatti, sono stati loro a snocciolare una meravigliosa definizione per la parola “famiglia”, causando anche lo stupore di Marco Liorni.

Il gioco, per chi non lo sapesse, lo hanno in mano due giocatori che, pronunciando una parola a testa, devono formare una frase che faccia indovinare una parola misteriosa al loro terzo compagno di squadra.

Ebbene, così è stato, e durante la puntata di Reazione a Catena del 17 settembre 2020, in nove secondi Marco e Francesco sono riusciti a far indovinare a Tommaso la parola “famiglia” tramite la definizione “cosa è omogenitoriale”.

famiglia omogenitoriale reazione a catena
fonte: Twitter

Marco Liorni fa i complimenti al concorrente che ha parlato di famiglie arcobaleno

Insomma, stupisce in tanti l’aver portato (e mandato in onda) nel quiz pre-serale di Rai Uno una definizione tanto “ardita”, almeno per i soliti standard della tv italiana, dove appare complicato fare riferimento a famiglie nelle quali sono presenti coppie dello stesso sesso.

La definizione, tra l’altro, non è passata inosservata. Marco Liorni, infatti, ha chiesto al concorrente Francesco di ripetere la parola “omogenitoriale”, facendogli anche i “complimenti per lo scioglilingua”.

Può davvero cambiare qualcosa nella tv italiana? Parlare di famiglia omogenitoriale a Reazione a Catena è solo il primo passo verso l’abbattimento di nuove barriere?

Foto: Ufficio Stampa Rai

Guarda la photogallery
Reazione a Catena: il momento storico per la tv italiana
Reazione a Catena: il gesto storico per la tv italiana
Reazione a Catena: il riferimento alle famiglie arcobaleno fa impazzire il pubblico
Il gesto ardito nel programma Rai
+1