Paolo Bonolis, battuta sulla Juventus fa arrabbiare i tifosi: frecciatina velenosa ad Avanti un altro

Ad Avanti un altro, Paolo Bonolis scherza con un concorrente e fa una battuta sulla Juventus, ma i tifosi bianconeri insorgono sui social
-
loading

Tifosi bianconeri in rivolta contro Paolo Bonolis per una battuta sulla Juventus che il conduttore ha fatto durante un gioco di Avanti un altro. La frecciatina sullo scandalo Calciopoli scoccata durante la trasmissione ha sollevato un polverone sui social.

Paolo Bonolis e la battuta sulla Juventus ad Avanti un altro

Tutto è successo nella puntata di martedì 21 gennaio. Uno dei concorrenti è chiamato a rispondere a delle domande sul mondo del calcio. Il conduttore lo interroga sulle regole del gioco e in particolare sulle circostanze in cui un tiro è porta è da considerarsi gol.

LEGGI ANCHE: — A rispondere è Gianluigi Buffon: senza peli sulla lingua, ecco cosa ha detto su di lui il Capitano della Juventus

Se la palla, prima di andare in rete, tocca accidentalmente l’arbitro, ad esempio, non è da considerarsi gol, secondo il nuovo regolamento. “Tranne se gioca la Juventus” esclama Bonolis suscitando ilarità tra il pubblico in studio di Avanti un altro.

Il siparietto prosegue anche con la domanda successiva ma non è stato apprezzato dai tifosi juventini.

bonolis juventus avanti un altro
Foto: Twitter

La reazione sui social

I supporter della Juve non hanno ovviamente gradito la battuta di Paolo Bonolis ad Avanti un altro e in tanti hanno riversato la propria indignazione sui social, dove nel frattempo il video è divenuto virale.

Bonolis prende in giro la Juventus: “Ha un regolamento a parte” (di solito le sue battute aumentano in modo proporzionale ai punti di distacco…)” si legge ad esempio sull’account del portale degli juventini.

Se un conduttore juventino utilizzasse i suoi quiz per fare periodici sfottò all’Inter (squadra per cui tifa Bonolis, ndr) su passaporti, tavolini, telefonate dimenticate, rugby di Lautaro e compagnia, credo che Twitter sarebbe esploso. Siamo tutti ben felici che non ci sia” replica Massimo Zampini, tifoso sfegatato della Juve a cui ha dedicato ben 4 libri.

In difesa di Bonolis scendono in campo i tifosi dell’Inter, squadra del cuore del buon Paolo: “Perché Bonolis che inventa un suo programma che deve far ridere e far passare 1 ora di risate a milioni di spettatori non può fare 2 battute che si fanno anche al bar sotto casa? Certo che per essere 8-9 anni che vinci prendi la vita con pesantezza. Vivi più sereno Massimo”.

paolo bonolis juventus avanti un altro