Masterchef, Giorgio Locatelli si ‘spoglia’ e fa impazzire una concorrente: ‘Che mango’

Esilarante reazione di Mylenis di fronte a un cambio d'abito di Giorgio Locatelli a Masterchef: "Che mango" esclama la concorrente cubana
-
loading

Giorgio Locatelli torna ad esercitare il suo fascino sulle concorrenti di Masterchef. Nella settima puntata del cooking show di Sky, lo chef si è reso protagonista di un momento hot che ha surriscaldato l’atmosfera. La scena non è passata inosservata sui social e anche in studio ha catturato l’attenzione delle donne in gara: la battuta di Mylenis è da incorniciare!

Giorgio Locatelli hot a Masterchef

I tre giudici di Masterchef sempre più protagonisti di questa edizione. Se Antonino Cannavacciuolo punta sulla la sua simpatia, Giorgio Locatelli conquista con il suo charme.

LEGGI ANCHE: — Masterchef, Giorgio Locatelli fa impazzire tutte ma avete visto mai la bellissima moglie dello chef? Ecco chi è e cosa fa

Nell’ultima puntata andata in onda, lo chef ha catalizzato l’attenzione con un gesto che ha incollato il pubblico femminile allo schermo tv. Il giudice, infatti, si è tolto la giacca per indossare la divisa lasciando a bocca aperta le cuoche amatoriali in gara.

Particolarmente esilarante la reazione di Mylenis, che in passato aveva messo alla prova la sensualità di Cannavacciuolo con un ballo cubano. “Che mango!” ha esclamato la concorrente cubana di Masterchef davanti alla performance di Giorgio Locatelli.

giorgio locatelli masterchef
Foto: Twitter

I commenti sui social

L’esclamazione della concorrente cubana non è passata inosservata sui social, dove la stessa produzione di Masterchef ha realizzato una divertente clip con protagonisti Giorgio Locatelli e Mylenis. “Che mango is che gnocco 2.0” osserva divertito un utente su Twitter, mentre piovono complimenti per l’affascinante chef.

D’altronde, è dalla prima puntata che le donne del programma esprimono apprezzamento per le qualità estetiche di Locatelli. Come dimenticare Maria Assunta che, mentre preparava il suo piatto, esclamava estasiata: “Che bello… Ma sa che lei è proprio bello?” facendolo arrossire?