MasterChef, eliminati Gerry e Tiziana: “Per andare avanti nella gara bisogna sgomitare” Foto - Video

La nostra intervista a Gerry e Tiziana, gli ultimi eliminati di MasterChef 8: il rapporto coi giudici, l'esperienza nel talent show culinario e i compagni di avventura.

MasterChef, eliminati Gerry e Tiziana: “Per andare avanti nella gara bisogna sgomitare”

Altre due eliminazioni hanno tenuto banco nell’ultima puntata di MasterChef 8. Stavolta, a soccombere, sono stati Tiziana e il cowboy Gerry. La prima nulla ha potuto nella prima fase della puntata: un test difficilissimo prevedeva infatti la creazione di un piatto – salato o dolce – con pane e cioccolata. Barbieri ha definito la creazione della commessa di Positano “un vero mappazzone”, il primo della stagione per la precisione.

Flavio Montrucchio condurrà Primo Appuntamento su Real Time

Più sfortunato Gerry che, dopo la prova in esterna, ha perso la sfida al Pressure Test: galeotta è stata, per il cowboy, la frittura.

Incontriamo i due concorrenti a Milano e insieme ci raccontano come hanno vissuto questa esperienza.

“Nella Masterclass avevano tutti potenzialità notevoli, ma per andare avanti non basta essere solo bravi in cucina. Devi essere un po’ banderuola. Devi seguire il vento” così Gerry commenta il suo percorso, subito corretto da Tiziana: “Banderuola? Non credo. Devi essere determinato”. “Non basta essere limpidi oggi, si può però andare avanti anche senza sgomitare” precisa Gerry, che poi aggiunge: “Pensavo montassero meglio, hanno preso quello che vogliono far vedere com’è giusto che sia. C’erano molte cose belle ma mettendo quelle non potevano mettere altra roba. Serve l’audience. Mi son chiesto diverse volte se fosse il mio posto, non per le capacità. Sono entrato consapevole del marketing, ma non pensavo ce ne fosse così tanto”. Tiziana, invece, sembra molto più zen e si dice soddisfatta: “Alla fine è solo un gioco”.

Masterchef 8 Paola
Guarda la photogallery
MasterChef, eliminati Tiziana e Gerry
Il "mappazzone" di Tiziana
L'errore di Gerry
"Per andare avanti serve determinazione"

Grazia Cicciotti

Giornalista e divanista: amo scrivere, ma più di ogni altra cosa amo lavorare seduta.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!