MasterChef, Anna e Giovanni: “Esperienza unica. Gilberto? Bravo ragazzo ma competitivo”

Foto - Video
La nostra intervista a Anna e Giovanni, che ci raccontano come hanno vissuto la loro avventura nella MasterClass di MasterChef 8.
loading

MasterChef, Anna e Giovanni: “Esperienza unica. Gilberto? Bravo ragazzo ma competitivo”

Sono Anna e Giovanni gli ultimi due eliminati dalla MasterClass dell’ottava edizione di MasterChef. Due dei personaggi più positivi di questa edizione devono dunque abbandonare la gara e sui social non sono mancate polemiche, soprattutto per la pesante atmosfera strategica che si respira nell’edizione di quest’anno. Ne abbiamo parlato proprio con Anna e Giovanni.

“Io non speravo di andare più avanti, l’ho sempre detto. – esordisce subito Anna – Quello che ho fatto è anche troppo, non ho mai sperato di essere vincitrice, dal primo giorno. Per me è come se fosse un sogno”. “Io invece speravo di andare più avanti – aggiunge Giovanni – pensavo che ci fosse qualcuno peggiore di me. Comunque è stata una bellissima esperienza, unica e irripetibile. Siam partiti in migliaia ed essere arrivati a metà della MasterClass è già tanta roba. Alessandro? Purtroppo son prove secche, quindi anche se hai sbagliato in precedenza non vuol dire niente. Il pressure è così. Ho fatto troppi errori nel momento sbagliato. Son arrivati gli errori tutti insieme”.

MasterChef, la nostra intervista a Gerry e Tiziana: “Per andare avanti bisogna sgomitare”

Sulla sua eliminazione, Anna è più o meno concorde: “Le critiche erano giuste – commenta infatti – la cotoletta era una ricetta banale, Gilberto lì è stato molto carino. Ma non posso lamentarmi. Non si può andare sempre su la vie en rose, ci sono momenti in cui bisogna accettare le sconfitte e gli errori, è umano”.

Chiediamo ai due ex concorrenti proprio un parere sul senso di competizione di Gilberto.

Non è così, in fondo al suo animo c’è del morbido, ve lo assicuro. – ci dice Anna – Le persone bisogna praticarle prima di giudicarle. Certo, è competitivo, ma anche Gloria lo è. Son giovani”. “Ognuno ha il carattere che ha – aggiunge Giovanni – non voglio giudicare. In termini della gara, era molto competitivo. Guarda la spesa che ha fatto per Anna”. “Sì – è costretta ad ammettere Anna – lì ha fatto una carognata”.

MasterChef 8 Samuele e Vito
Guarda la photogallery
MasterChef, eliminati Anna e Giovanni
L'eliminazione
Anna: "Bisogna accettare le sconfitte"
La competitività di Gilberto
Grazia Cicciotti

Grazia Cicciotti

Giornalista e divanista: amo scrivere, ma più di ogni altra cosa amo lavorare seduta.

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!