LOL chi ride è fuori, gag copiate dai comici tedeschi? La replica di Lillo sul ‘LOL-gate’

Foto
LOL – Chi ride è fuori: alcune gag sono state copiate dall’edizione tedesca del programma? Spunta la spiegazione di Lillo (e poi quella di Amazon)
-
loading

Sui social scoppia il “LOL-Gate“: alcune gag di Lol – Chi ride è fuori sarebbero state copiate dalla versione tedesca del programma. A denunciare la cosa è, tra gli altri, anche Selvaggia Lucarelli. Tuttavia, sono tempestivamente arrivate le spiegazioni di Lillo Petrolo e di Amazon.

LEGGI ANCHE — LOL chi ride è fuori, le scene inedite che non hai visto in tv: c’è anche Mara Maionchi con una barzelletta

LOL – Chi ride è fuori: alcune gag sono copiate dall’edizione tedesca del format di Amazon? La spiegazione è più semplice di quel che sembra… Credits foto: ©️Prime Video & Amazon Studios

LOL – Chi ride è fuori: le gag sono copiate dalla versione tedesca?

Andiamo con ordine. Su Twitter sono comparsi alcuni cinguettii, che hanno rivelato che alcune gag viste nel programma, come la Gioconda di Elio e i numeri di magia mostrati da Lillo, sarebbero in realtà ‘copiate’ dall’edizione tedesca di Lol – Chi ride è fuori.

A questi commenti ha fatto seguito anche un post su Instagram di Selvaggia Lucarelli, che mostra un concorrente dell’edizione tedesca riprodurre gli stessi identici numeri di magia con i quali Lillo Petrolo si è esibito nella versione italiana. Tra questi, dei giochi con un metro a nastro e con una scatola di fazzolettini.

Voglio sapere subito come stanno le cose qui – ha scritto la giornalista – sono già dall’avvocato”.

Lillo replica a Selvaggia Lucarelli sul LOL-Gate

La risposta di Lillo è arrivata puntuale, direttamente sotto il post di Selvaggia Lucarelli.

Ciao Selvaggia – ha scritto il comico – Io ho eseguito alcuni numeri del mago Lioz e l’ho dichiarato nel programma, a me Lioz fa tanto ridere e l’ho usato come arma… non so se il concorrente tedesco l’ha dichiarato, ma io sì all’inizio del numero!”

Praticamente, il pezzo sarebbe ispirato a quello di un famoso comico israeliano, Lioz Shem Tov, e sarebbero vecchi di qualche anno.

fonte: Instagram

Amazon dà le sue spiegazioni sul LOL-Gate

Come se non bastasse, date le accuse di gag ‘copiate’ dall’edizione italiana di Lol – Chi ride è fuori, Amazon ha dato una spiegazione sull’intera questione.

Interpellata da Today.it, la divisione italiana della compagnia di Jeff Bezos ha precisato: “È l’adattamento di un format giapponese, quindi prevede anche una serie di elementi standard. Lo scopo del format è quello di far ridere, quindi non tutte le gag sono per forza loro pezzi originali”.

Credits foto: ©️Prime Video & Amazon Studios

Guarda la photogallery
LOL - Chi ride è fuori: gli sketch non sono originali? La verità
LOL – Chi ride è fuori: le gag sono copiate dalla versione tedesca?
Selvaggia Lucarelli chiede chiarezza sulle 'gag copiate' di LOL
Lillo replica a Selvaggia Lucarelli sul LOL-Gate
+1