LOL 2, Virginia Raffaele svela quel retroscena durante il programma: ‘una sottile tortura’ 

Lol 2 ha finalmente debuttato su Prime Video e tra i protagonisti più apprezzati di questa nuova serie c’è senza dubbio Virginia Raffaele.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Lol 2 ha finalmente debuttato su Prime Video e tra i protagonisti più apprezzati di questa nuova serie c’è senza dubbio Virginia Raffaele.

LEGGI ANCHE:– LOL 2, Tess Masazza inutile nel programma? La sua reazione alle critiche zittisce tutti: cosa ha postato sui social

Artista a tutto tondo, l’imitatrice ha concesso un’intervista al settimanale TV Sorrisi e Canzoni dove ha svelato come ha vissuto l’insolita avventura di Lol – Chi ride è fuori.

Il meccanismo della trasmissione sostanzialmente vieta ai concorrenti – tutti professionisti della risata – di ridere, pena l’esclusione.

Facile a dirsi, un po’ meno a farsi. È proprio Virginia a dare l’idea della misura della difficoltà incontrata durante la trasmissione, che è giunta alla seconda edizione, grazie al grande successo.

“Frenare le risate è stata una tortura sottile, sempre in bilico tra un lavoro fisico, per mettere a freno i muscoli del viso e della pancia, e uno sforzo psicologico di concentrazione” ha raccontato Virginia, spiegando quanta difficoltà si nasconde dietro il voler trattenere una risata.

Foto: Kikapress

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!