L’eredità, Massimo Cannoletta è stato eliminato? La regola che lo fa tornare in gioco

Foto
A L'Eredità Massimo Cannoletta è stato eliminato ma, secondo il regolamento, il campione potrà tornare in gioco: ecco il perché di questa strana regola.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Nell’ultima puntata de L’Eredità, il campione Massimo Cannoletta è stato eliminato dopo più di un mese di incontrastato dominio. Tuttavia, secondo le regole del quiz di Rai Uno, l’amatissimo concorrente tornerà ad essere presente nel quiz di Flavio Insinna. Il motivo è una norma del regolamento che era sfuggita a molti… cosa dirà mai?

LEGGI ANCHE: — Il futuro di Massimo a L’Eredità: ecco cosa potrebbe fare nel programma dopo essere uscito come concorrente

L'eredità Massimo Cannoletta eliminato

 

L’Eredità: Massimo Cannoletta eliminato, ma tornerà in gioco

Andiamo con ordine. Come campione de L’Eredità, Massimo Cannoletta ha già raccolto più di 200mila euro oltre che l’ammirazione di una lunga schiera di fan: tuttavia, nella puntata del 3 dicembre 2020, è stato eliminato. Un momento che ha gettato nello sconforto tutti i suoi ammiratori e, forse, anche Flavio Insinna, che non ha mai nascosto una certa simpatia nei suoi confronti.

Fin qui tutto regolare, se non fosse che Massimo tornerà a giocare nella puntata del 4 dicembre, non più come Campione ma come sfidante. Sfogliando il regolamento del quiz di Rai Uno, infatti, scopriamo che “se un Concorrente diventa almeno sette volte di seguito ‘Campione’, cioè partecipa sette o più volte di seguito al gioco finale de ‘La Ghigliottina’ (a prescindere che vinca o meno il montepremi in palio), acquisisce ‘una vita’”.

Per questo motivo Massimo Cannoletta, pur eliminato da L’Eredità, tornerà a giocare. Nel frattempo, però, tutti i bonus sono cancellati e, da regolamento, per conquistare un’altra vita dovrà riconfermarsi Campione per almeno altre sette puntate di seguito (sappiamo tutti che non è troppo difficile che accada, sic!).

Massimo eliminato tornerà a L’Eredità: i telespettatori esultano

In ogni caso, i telespettatori sembrano aver preso bene la regola. “Torna domani grazie a Dio!! Ha sette ghigliottine consecutive al suo attivo e la regola lo riammette in gioco!”, ha scritto una fan su Twitter. E un’altra persona è grata al regolamento: “A me Massimo già manca. Benedette le sette ghigliottine”.

E ancora: “Ho tremato per Massimo. Il regolamento darà fastidio ai suoi detrattori ma io invece sono contenta che torni domani”.

fonte: Twitter
fonte: Twitter
fonte: Twitter

L’Eredità: Massimo rinuncia a rispondere

In effetti, il fatto di essere stato eliminato da L’Eredità avrebbe anche cancellato tutto quello che Massimo Cannoletta ha fatto finora. Nella puntata del 2 dicembre, ad esempio, si è reso autore di un gesto “cavalleresco”, una rinuncia a rispondere che ha fatto visibilmente discutere.

In pratica, arrivati al Triello, il gioco a tre che determina il protagonista de La Ghigliottina, tutto era saldamente in mano a una new entry, Tommaso, che non ha sbagliato un colpo fino all’ultima domanda, nella quale avrebbe dovuto indovinare a cosa si riferisse il “codice di Chitarrella”.

Tommaso ha però sbagliato la risposta, lasciando così a Massimo la possibilità di riconfermarsi campione. In un gesto cavalleresco, però, quest’ultimo ha risposto: “La so, ma sbaglio di proposito perché stasera è Tommaso che merita di andare alla Ghigliottina”.

In questo modo, però, ha ceduto il turno non a Tommaso ma a Francesca, che dando la risposta corretta è poi finita a giocarsi la Ghigliottina, dove avrebbe potuto vincere 210mila euro (ma ha poi sbagliato la parola finale, restando a mani vuote).

Il gesto di Massimo fa discutere il web e divide il pubblico

Inutile dire che in quell’occasione il gesto di Massimo a LEredità, quella rinuncia a rispondere, ha diviso tutti i telespettatori. Tra chi ha apprezzato profondamente e chi invece ha biasimato il campione, il pubblico ha accolto in maniera diversa la sua volontà di sbagliare di proposito.

Massimo è un vero gentleman!!! È stato un bellissimo gesto!!!”, ha scritto ad esempio una telespettatrice. Ma per una persona che ha accolto positivamente il gesto, ce ne sono altri che non hanno certo apprezzato.

Massimo poteva sbagliare senza dichiararlo, allora sarebbe stato un cavaliere. Così è stato solo un presuntuoso!”, ha scritto un’altra persona. E poi: “Io credo che Massimo sia un grandissimo campione, enorme. Contesto il comportamento di stasera proprio perché non è parte del gioco”. Oppure ancora: “Sinceramente non ho capito il gesto di Massimo: per fare beneficenza ci sono le opportune modalità, se sei lì per giocare, quindi gioca!”

In effetti la contestazione è parsa abbastanza profonda. E c’è chi se la prende anche con Francesca, clamorosamente favorita dal bel gesto di Massimo nei confronti di Tommaso: “Francesca deve RINGRAZIARE Massimo! Senza la sua clamorosa azione… Non sarebbe arrivata alla ghigliottina! Peccato… Era anche molto facile stasera la parola”.

L'Eredità massimo rinuncia a rispondere sbaglia di proposito
fonte: Twitter
L'Eredità massimo rinuncia a rispondere sbaglia di proposito
fonte: Twitter
fonte: Twitter
fonte: Twitter
fonte: Twitter

Foto: Ufficio Stampa Rai

Guarda la photogallery
A L'Eredità il campione Massimo è stato eliminato
Cosa è successo a L'Eredità
Massimo tornerà a L'Eredità
Il ritorno di Massimo fa sognare il pubblico
+1