La Caserma, durissime regole per i partecipanti al programma tv: cosa dovranno fare

Foto
Il 27 gennaio prenderà il via 'La Caserma' il nuovo reality di Rai 2, in cui 21 ragazzi dovranno seguire regole durissime
- - Ultimo aggiornamento
loading

Mercoledì 27 gennaio andrà in onda in prima serata su Rai 2 ‘La Caserma’ il nuovo reality che vedrà protagonisti ragazzi di età compresa tra i 18 e i 22 anni. 6 settimane all’interno di una caserma di montagna a Levico (provincia di Trento) con regole e abitudine lontane da quelle cui i ragazzi sono abituati tutti i giorni.

Niente telefonini, niente social e niente tecnologia. I 21 concorrenti (15 ragazzi e 6 ragazze) dovranno adattarsi ad un rigido percorso di formazione militare rispettando le durissime regole imposte da cinque istruttori professionisti (Simone Cadamuro, Germano Capriotti, Deborah Colucci, Giovanni Rizzo, Salvatore Rossi) sotto l’occhio vigile di un irremovibile istruttore capo, Renato Daretti.

LEGGI ANCHE: —  La Caserma, durissime regole per i partecipanti al programma tv: cosa dovranno fare

Le regole de La Caserma

La giornata inizia la sveglia al suono della tromba, poi è la volta de il ‘cubo’ ovvero il sistema per rifare il letto. Si passa quindi all’alzabandiera con l’inno nazionale e l’adunata con i ragazzi in plotone per ricevere le comunicazioni ufficiali. La giornata si concluderà alle 23 con il suono de il silenzio.

Dal taglio di capelli al rispetto per la divisa

Ma le regole non sono finite. I ragazzi dovranno rivolgersi agli istruttori dicendo ‘comandi recluta Nome e Cognome’ e per parlare davanti a loro dovranno sempre chiedere il permesso. I maschi dovranno sottoporsi al taglio dei capelli per adeguarsi al contesto, mentre le ragazze dovranno portarli rigorosamente raccolti in uno chignon basso non più grande di una arancia. Indossare la divisa correttamente e rispettarla.

Tra le regole le mansioni che devono svolgere

Tra le mansioni da svolgere ci sarà quella del piantone, il servizio allo spaccio della caserma (a turno due alla volta) e infine il servizio mensa sempre in turno di due alla volta e pulire camerate e bagni.

Una straordinaria esperienza di convivenza e crescita personale per i giovani protagonisti. Riusciranno a reggere alla pressione e alla rigidità delle regole?

LA PRIMA PUNTATA

Nella prima puntata sette ragazzi e sei ragazze provenienti da tutta Italia varcano il cancello della Caserma, pronti a lasciarsi alle spalle la loro vita quotidiana, con i vestiti alla moda, gli amati accessori e le stilose acconciature, per indossare la divisa da militare. Dopo aver fatto la conoscenza con i “superiori”, iniziano le prime fasi dell’addestramento, che prevedono anche la cura delle camerate, la pulizia dei bagni e la preparazione del “cubo”. L’adunata, la marcia, l’alzabandiera e il silenzio sono solo alcune delle pratiche che i ragazzi dovranno apprendere e attuare ogni giorno.

Dovranno sostenere delle prove fisiche e attitudinali che permetteranno agli istruttori di definire il loro profilo personale, prima di recarsi a Monte Bondone per la prima avventurosa esercitazione in esterna.  Ancora carichi di adrenalina e non curanti delle conseguenze, i ragazzi infrangeranno le regole e le prime punizioni non tarderanno ad arrivare.

Crediti foto@Ufficio stampa Daniele Mignardi Promopressagency

Guarda la photogallery
La Caserma: da mercoledì' 27 gennaio su Rai 2
Niente telefonini, niente social e niente tecnologia.
Tutte le durissime regole che i ragazzi dovranno rispettare
La Caserma su Rai 2: chi sono i partecipanti. Tra loro anche star di Tik Tok