Il diario di Bridget Jones, le 10 curiosità che nessuno sa sul film e sul peso di Renée Zellweger

Foto
Ecco alcune curiosità che riguardano gli attori protagonisti e il film:
- - Ultimo aggiornamento
loading

Questa sera su La5 andrà in onda il diario di Bridget Jones, film del 2001 che ha consacrato il successo di Renée Zellweger. Insieme a lei nel film recitano Colin Firth e Hugh Grant.

Ecco alcune curiosità che riguardano gli attori protagonisti e il film:

  1. Renée Zellweger è americana, e in occasione del film ha dovuto studiare l’accento inglese prima di cominciare le riprese
  2. Il film è tratto sia dall’omonimo libro, uscito nel 1996 e scritto da Helen Fielding, sia a una serie di articoli pubblicati dalla stessa autrice su alcune testate giornalistiche molto famose.
  3. Renée non fuma, e nel film sono state usate sigarette finte senza tabacco.
  4. Tutti sanno che la Zellweger è ingrassata fino a 12 chili in pochi mesi per interpretare Bridget Jones.
  5. In principio, per la parte della protagonista erano state valutate anche altre attrici famose, tra cui Kate Winslet e Cate Blanchett.
  6. Hugh Grant ha fortemente voluto interpretare Richard Curtis e sembra che si sarebbe rifiutato di interpretare qualsiasi altro ruolo del film: o Richard o nessun altro.
  7. Colin Firth invece era uno degli attori preferiti di Helen Fielding che lo aveva molto apprezzato nella serie della BBC “Orgoglio e pregiudizio”.
  8. Nel film compaiono in un piccolo cameo alcuni scrittori famosi: sono Salman Rushdie, Julian Barnes e Jeffrey Archer.
  9. Renée Zellweger ha realmente lavorato all’interno di una casa editrice per 2 settimane come stagista, per entrare meglio nella parte.
  10. La colonna sonora del film è interpretata quasi per intero da cantanti femminili, la scelta è stata fatta per rispettare appieno il mood del film e della storia raccontata.

Foto: Kikapress

Guarda la photogallery
Il diario di Bridget Jones, questa sera in tv
Il diario di Bridget Jones, gli errori nel film
Il diario di Bridget Jones, gli errori che non hai notato
Il diario di Bridget Jones, i piccoli errori scovati nella pellicola
+1