Festival di Sanremo slitta ad Aprile? Cosa ha dichiarato la RAI sullo spostamento della data

Foto
La Rai e il Comune di Sanremo smentiscono le voci su un possibile rinvio del Festival di Sanremo ad aprile: ad oggi si lavora per far svolgere la kermesse dal 2 al 6 marzo, Covid permettendo
- - Ultimo aggiornamento
loading

La pandemia da Covid-19 mette a rischio il Festival di Sanremo. L’incertezza sull’evoluzione dell’emergenza sanitaria potrebbe far slittare o addirittura annullare la prossima edizione della kermesse canora più importante d’Italia. Una data al momento c’è, la prima settimana di marzo 2021, e sebbene si fosse fatta avanti l’indiscrezione di un rinvio ad aprile, Rai e Comune di Sanremo smentiscono.

LEGGI ANCHE: — Fiorello sparisce dai social da mesi: ecco perché non scrive più su Twitter e Instagram

Festival di Sanremo slitta ad Aprile?

Non è possibile fare previsioni sullo svolgimento del prossimo Festival di Sanremo, ma ad oggi, da Viale Mazzini si intende lavorare per non rinunciare all’evento, sebbene non si terrà a inizio febbraio come inizialmente previsto.

Navighiamo a vista, ma per il momento è tutto confermato” ha dichiarato vicedirettore di Rai1 Claudio Fasulo, come riporta Rockol.it. Il dirigente ha dunque smentito un eventuale rinvio di un mese

Ci sono voci tutti i giorni sulle date di Sanremo e questo ci fa capire che non c’è nulla di nuovo: abbiamo messo il cappello sulla prima settimana di marzo, dal 2 al 6, e il cappello sta ancora lì.

amadeus
Amadeus confermato conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2021

Nei giorni scorsi si era diffusa la voce che fosse stato il Comune di Sanremo a chiedere alla Rai di rimandare la kermesse, spostandola ad Aprile. Il sindaco della città dei fiori, Alberto Biancheri, però smentisce a sua volta e in una nota stampa scrive:

Non c’è questa richiesta. Non so da dove sia uscita questa notizia. Stiamo lavorando con la Rai per avere il Festival nella prima settimana di marzo. Poi valuteremo con la Rai stessa come sarà la situazione a gennaio e decideremo. Per ora è confermato a marzo. (…) Capisco il grande interesse che suscita l’argomento ma la verità è che la situazione generale è in continua e rapida evoluzione ed è impossibile avere certezze sugli scenari futuri: viviamo una fase, del resto, in cui non sappiamo cosa potremo o non potremo fare a Natale, figuriamoci conoscere con esattezza la situazione che avremo a marzo 2021.

Bancheri conferma di essere comunque già al lavoro con la Rai e con Amadeus, conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo, “per costruire un grande Festival, con l’auspicio che il Paese a marzo si ritrovi in una situazione sanitaria molto diversa da quella attuale”.

Guarda la photogallery
Festival di Sanremo slitta ad Aprile?
Festival di Sanremo, difficile fare previsioni
Festival di Sanremo, Rai:
Festival di Sanremo, sindaco:
+2