“Come ho catturato l’ultimo dei Casalesi”, il Magistrato Maresca si racconta in un documentario Foto - Video

Il 9 e il 10 gennaio, sul NOVE, va in onda il documentario Il Giorno del Giudizio - Come ho catturato l'ultimo dei Casalesi, in cui il Magistrato Maresca racconta la cattura del boss Michele Zagaria.

“Come ho catturato l’ultimo dei Casalesi”, il Magistrato Maresca si racconta in un documentario

Il 7 dicembre del 2011, dopo lunghe ricerche e anni di indagini, il boss Michele Zagaria – latitante da ben 16 anni – viene arrestato. L’ultimo dei Casalesi finisce dietro le sbarre, grazie soprattutto al lavoro svolto da Catello Maresca. Nato a Napoli nel 1972, Maresca – Magistrato della DDA (Direzione Distrettuale Antimafia) di Napoli – segue le tracce dei Casalesi dal 2007, ma per la cattura di Zagaria nulla è stato semplice.

Quattro anni di indagini – tra sacrifici e scorta – che alla fine hanno pagato, per quanto calarsi nei panni del nemico e tra le relazioni dei Casalesi non sia stata affatto una passeggiata.
Lo racconta proprio Maresca, tracciando i contorni della più importante operazione antimafia in Campania negli ultimi dieci anni ne Il Giorno del Giudizio – Come ho catturato l’ultimo dei Casalesi, documentario in due puntate che racconta la cattura del latitante Michele Zagaria. Il documentario andrà in onda in prima tv assoluta mercoledì 9 e giovedì 10 gennaio alle 21:25 sul NOVE.

Thailandia, 18 giorni per la salvezza: la storia dei calciatori rimasti intrappolati in una grotta

Sarà il magistrato stesso a rivelare tutti i dettagli della caccia all’ultimo dei capi della camorra: un’indagine piena di colpi di scena e depistaggi che hanno consentito di stanare Zagaria nel suo bunker il 7 dicembre del 2011. Maresca ripercorrerà i luoghi chiave e le fasi cruciali dell’investigazione – in un contesto fatto di omertà, riciclaggio di denaro, racket e omicidi – con le intercettazioni ambientali e telefoniche originali e le immagini dei pedinamenti.

Prodotto da Nonpanic per Discovery Italia, a cura di Massimo Righini, il documentario è stato scritto da Giovanni Filippetto, Gianluca De Martino e Catello Maresca, e diretto da Alessandro Tresa. Violante Bartalucci è la produttrice esecutiva Nonpanic.
Le due puntata saranno disponibili anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). NOVE è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

Guarda la photogallery
La caccia all'ultimo dei Casalesi
Le indagini in un documentario
Il racconto di Maresca
La squadra di lavoro

Grazia Cicciotti

Giornalista e divanista: amo scrivere, ma più di ogni altra cosa amo lavorare seduta.