C’è Posta Per Te, ‘hanno chiamato la polizia’: cosa svela la postina

Foto
Le storie sono il punto di forza di 'C'è posta per te' ma non sempre le consegne delle missive sono semplici. Parola della postina Chiara
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sabato 20 febbraio andrà in onda una nuova puntata di C’è posta per te lo show condotto da Maria De Filippi che regala sempre grandi emozioni. Ma non sempre le consegne delle missive avvengono senza intoppi, come racconta la postina Chiara Carcano.

LEGGI ANCHE: — C’è Posta per te, i segreti che non sapevi ancora sul programma: sapevate che…

Nell’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, Chiara (postina nella trasmissione di Queen Mary da due anni) ha raccontato di una volta in cui venne chiamata la polizia per farla allontanare.

“Durante le consegne possono accadere anche degli imprevisti. All’inizio non mi riconoscevano e una volta hanno chiamato addirittura la polizia”

Chiara Carcano a Tv Sorrisi e Canzoni

Le soddisfazioni e le emozioni positive sono comunque tante. Anche Chiara come il suo collega Marcello Mordino continua a commuoversi dietro le quinte del programma. D’altronde la forza di C’è posta per te oltre allo straordinario team è proprio nella potenza delle storie che sanno regalare grandi emozioni.

LEGGI ANCHE:– C’è posta per te, cosa succede dietro le quinte durante la puntata: lo svela uno dei postini

Tra le soddisfazioni anche quella di aver incontrato il suo vip preferito: Johnny Deep. “Mi sentivo male solo ad averlo così vicino.”

Crediti foto@RedCommunications

Guarda la photogallery
C'è posta per te: non tutte le consegne avvengono in pace
Il racconto della postina Chiara Carcano
Anticipazioni puntata Sabato 20 Febbraio