C’è posta per te, cosa succede dietro le quinte durante la puntata: lo svela uno dei postini

Foto
Vi siete mai chiesti cosa succede dietro le quinte di C’è posta per te? Parla Gianfranco Apicerni, ecco cos’ha rivelato
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il sabato sera è nel segno di Maria De Filippi e del suo C’è posta per te che continua da anni, nella sua formula ben rodata che garantisce boom di ascolti facendo spettacolo, regalando emozioni e sorprese al pubblico. Poi ci sono i postini, che con gentilezza e discrezione sono i portatori delle missive da recapitare e coloro che accompagnano gli ospiti in studio. Ma dietro le quinte di una consegna, cosa accade?

LEGGI ANCHE:– Stasera in tv, C’è posta per te: anticipazioni sulla puntata con Claudio Amendola e Ciro Immobile

Lo ha raccontato in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, Marcello Mordino soprannominato Marcellino. 65 anni postino della trasmissione da 23 edizioni, Marcello ha svelato alcuni retroscena delle consegne e anche di cosa accade dietro le quinte del programma.

Mordino ha raccontato che non sempre le consegne filano lisce e può capitare che le attese siano lunghe. Come una volta ad Agrigento

“Una volta ho dovuto aspettare quasi quattro giorni a Seccagrande, vicino Agrigento. Alla fine abbiamo chiesto rifugio in una pizzeria”

Ma quello che non cambia e che rende il programma vincente edizione dopo edizione, sono le emozioni che vengono vissute sia dai protagonisti che dal pubblico. E anche i postini si commuovono. Nell’intervista Marcellino ha raccontato di commuoversi ancora oggi dietro le quinte, in particolare quando ascolta le storie che riguardano genitori e figli.

Sabato 6 febbraio intanto andrà in onda una nuova puntata e chissà quale storia farà commuovere il nostro Marcello.

C’è posta per te, cosa accade dietro le quinte?

Qualche dettaglio in più sul dietro le quinte del celebre programma lo ha dato anche un altro postino Gianfranco Apicerni, che quest’anno festeggia 10 anni di onorato servizio di consegna lettere in bicicletta.

L’ex volto di Uomini e Donne, che si sarebbe anche candidato a partecipare alla prossima edizione de L’Isola dei Famosi, aveva fatto sapere al settimanale Nuovo come avvenissero i contatti con i protagonisti della trasmissione.

Era il 2011 quando Apicerni svelò:

“Se è vero che noi postini non chiacchieriamo con le persone a cui consegniamo le lettere? Verissimo. Dopo aver consegnato la posta c’è una persona della redazione che si occupa di tutto. Noi vediamo solo quello che vedono anche i telespettatori da casa”.

Il postino su Maria De Filippi: come si comporta con i protagonisti delle sue storie

Su Maria De Filippi, poi, soltanto parole piene di affetto e di stima e una piccola chicca che rende Queen Mary ancor più adorabile agli occhi dei suoi fan:

“E’ successo che Maria si commuova durante le storie, anche se lei non è solita mostrarlo in pubblico. Quando è accaduto è stato bellissimo perché è emersa la sua grande sensibilità”.

Il sabato sera di Canale 5 è ormai occupato da anni da C’è Posta per Te. Un programma di successo che Maria De Filippi ha saputo far entrare nelle abitudini e nel cuore di moltissimi italiani. Gli ingredienti sono sempre gli stessi: ospiti speciali e tante storie di persone comuni fatte di sentimenti ed emozioni.

LEGGI ANCHE: — C’è posta per te anticipazioni, Giulia Michelini e l’attacco d’ansia durante il programma… Finisce per dare un calcio a Marco Bocci

Ma cosa accade dietro le quinte della popolare trasmissione? A svelarlo è uno dei postini, Andrea Offredi, intervistato da TV Sorrisi e Canzoni.

L’ex tronista di Uomini e Donne ha confessato: “C’è una cosa che non si vede in TV, quando Maria racconta la storia, lì (in studio, ndr) è la prima volta che noi postini scopriamo il motivo per cui coloro che siamo andati a cercare sono in trasmissione”.

Inoltre, ai postini è vietato interagire con le persone ospiti del programma prima che la loro storia venga raccontata, anche se Andrea rivela: “Dopo la fine della storia è capitato”.

L’effetto sorpresa, dunque, non è riservato solo ai protagonisti del programma, ma anche ai componenti del cast e mentre la puntata viene registrata, racconta ancora Offredi, “rimaniamo dietro le quinte, con uno schermo davanti, immersi nel buio.

Tutto questo contribuisce ovviamente a suscitare una carica emotiva anche negli stessi postini. Non a caso, quando poi bisogna presentare gli ospiti in studio, Andrea ammette: Non riesco a trattenere le lacrime. Siamo tutti così catturati dal loro vissuto da sentirci vicinissimi alle loro emozioni”. 

Crediti foto@RedCommunications

Guarda la photogallery
Maria De Filippi regina del sabato sera
Gianfranco Apicerni svela qualcosa in più su C'è posta
Maria De Filippi
Can Yaman a C'è Posta per Te
+2