EPCC: Alessandro Borghi e Alessandro Cattelan cantano i Backstreet Boys Foto - Video

Ospite di Alessandro Cattelan, Alessandro Borghi a EPCC si è esibito insieme al conduttore in un omaggio ai Backstreet Boys, con tanto di parrucca.

EPCC: Alessandro Borghi e Alessandro Cattelan cantano i Backstreet Boys

Sarà anche uno degli attori più amati del momento (con tanto di statuetta del David di Donatello, vinto proprio nel 2019, sulla mensola), eppure anche Alessandro Borghi sembra subire il fascino dei Backstreet Boys.

LEGGI ANCHE: EPCC, Salmo e Alessandro Cattelan per le strade di Milano in Cabriolet

Nella quinta puntata di E poi c’è Cattelan, Borghi – definito dal conduttore “il Christian Bale italiano” – ha infatti regalato al pubblico un duetto memorabile, proprio insieme al fidato Ale Cattelan. Con tanto di parrucche à la Nick Carter, Alessandro Borghi e Cattelan si sono infatti esibiti davanti al pubblico di EPCC con una performance degna delle migliori boyband su piazza nel periodo d’oro della musica tutta cori, mossette e ritornelli facili. “Siamo ancora i Backstreet Boys di una volta – ha dichiarato il conduttore prima di prendere il microfono – tanto l’importante non è come si fa, ma crederci”. Sulle note di As Long as You Love Me e Everybody (Backstreet’s Back), i due hanno indossato – con tanto di caschetti biondi – i panni dei Backstreet Boys… “E Nick Carter muto!”.

E poi c’è Cattelan va in onda ogni giovedì in prima serata su Sky Uno e sempre disponibile on demand, visibile in mobilità su Sky Go e in streaming su NOW TV.

Alessandro Borghi Suburra 2
Guarda la photogallery
Alessandro Borghi a EPCC
Borghi, il "Christian Bale italiano"
L'esibizione
L'appuntamento con EPCC

Redazione

Ogni giorno cerchiamo i trend più significati del mondo dello spettacolo, società e della cultura.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!