Aldo Grasso e il commento sul LOL, cosa ha detto e come hanno reagito Frank Matano e Fedez

Foto
'LOL: chi ride è furoi' spopola sui social ma non ha incontrato il placet di Aldo Grasso. Il suo commento però fa discutere
- - Ultimo aggiornamento
loading

De gustibus non disputandum est‘ recita la locuzione latina; ogni individuo ha un proprio gusto che è soggettivo e su questo non c’è alcun commento da fare. Vale anche per quanto detto da Aldo Grasso su LOL chi ride è fuori il programma prodotto da Endemol Shine Italy visibile su Amazon Prime Video che sta spopolando in sui social.

 LEGGI ANCHE: LOL, ecco quale programma si ferma giovedì per dare spazio alle ultime due puntate su Prime

Leggendo l’articolo scritto dal giornalista sul Corriere della Sera ci stupisce l’argomentazione usata per dire che secondo lui il programma non fa ridere. Lo abbiamo detto in apertura, è legittimo avere il proprio gusto e quindi è legittimo che ad Aldo Grasso come ad altri spettatori, i 10 comici in gara possano non suscitare alcuna ilarità. Ma da un giornalista della sua levatura (e che ci trova solitamente concordi con la sua visione) ci saremmo aspettati un’analisi più profonda e concreta.

Il commento di Aldo Grasso: “Non ho riso perché non conoscevo alcuni dei partecipanti.”

Invece ha semplicemente scritto: “Non ho riso perché non conoscevo alcuni dei partecipanti.” o ancora “Non ho riso perché troppo spesso alcuni comici sono stati ammoniti e poi cacciati perché sorpresi a fare smorfie di contentezza sulle loro battute”

Un comico fa ridere solo se famoso? E il fatto che venissero ammoniti e poi cacciati come può inficiare una eventuale sana risata? Avremmo compreso e apprezzato di più se l’analisi avesse affondato le sue radici sulla tipologia di comicità proposta.

La risposta dei diretti interessati

Sui social in tanti vip e nip hanno commentato le osservazioni fatte da Grasso e tra questi ci sono state le reazioni di Franck Matano e Fedez rispettivamente concorrente e giudice del programma.

Matano su Twitter scrive: “Cambierei il regolamento della prossima edizione di #LOLitalia. Chi fa ridere Aldo Grasso vince”

Sempre tramite Twitter Selvaggia Lucarelli scrive: “Oggi Aldo Grasso scrive che Lol non lo diverte (legittimo, per carità) perché “non conosce molti dei partecipanti” (perché, fai ridere se sei famoso?) e perché forse ridono di più i gggiovani che si divertono con Lillo perché non conoscono Gino. Bramieri. Lillo ha 60 anni”.

Giovedì 8 aprile verranno rese disponibili le ultime due puntate della trasmissione compresa quella in cui verrà svelato il vincitore, colui che è riuscito a non ridere per tutta la durata del gioco, aggiudicandosi il montepremi di 100 mila euro da devolvere in beneficenza.

Credits foto:©️Prime Video & Amazon Studios

Guarda la photogallery
Aldo Grasso boccia LOL: il commento suscita reazioni sui social
Frank Matano risponde a Grasso
La risposta di Fedez
LOL, ecco quale programma si ferma giovedì per dare spazio alle ultime due puntate su Prime