Sherlock 4, Mark Gatiss risponde alle critiche con una poesia

Foto
Non solo elogi e grandi entusiasmi per Sherlock 4, la serie tv BBC con protagonista Benedict Cumberbatch: in patria non mancano le critiche, dirette soprattutto […]
- - Ultimo aggiornamento
Sherlock 4, Mark Gatiss risponde alle critiche con una poesia

Non solo elogi e grandi entusiasmi per Sherlock 4, la serie tv BBC con protagonista Benedict Cumberbatch: in patria non mancano le critiche, dirette soprattutto agli sceneggiatori, a cui gli stessi hanno deciso di rispondere in modo originale.

Ralph Jones, critico del The Guardian, ha infatti accusato lo show di prendersi troppa libertà rispetto ai libri di Conan Doyle e di aver trasformato lo studioso Sherlock Holmes in un uomo d'azione, troppo simile a James Bond. Il giornalista ha infatti scritto che anche se c'è una parte di audience che ama vedere Sherlock Holmes impegnato in azioni violente e spettacolari, quegli istinti andrebbero repressi perchè rischiano di rendere la serie "non credibile"

Mark Gatiss, attore e scrittore oltre che sceneggiatore della serie, ha scelto di rispondere… per le rime a Jones, con un poema in versi, nel quale lo invita a considerare tutti gli scritti di Conan Doyle nei quali Sherlock non disdegna l'azione, come ad esempio "L'avventura del ciclista solitario", o il momento in cui Holmes scaglia Moriarty nel fiume con le sue stesse mani.

Gatiss, nel rispondere con un poema, si è rifatto allo stesso Conan Dolyle che nel 1912 aveva replicato con uno scritto in versi alla critica di un umorista, Arthur Guiterman, che chiedeva a Sherlock Holmes di non disprezzare gli altri detective di fantasia.

I versi di Gatiss ve li riportiamo in lingua originale, tradotti perderebbero gran parte del loro senso. Se qualcuno mastica bene l'inglese, vi anticipiamo che sono molto divertenti:

Here is a critic who says with low blow / Sherlock's no brain-box but become double-O. / Says the Baker St boy is no man of action / whilst ignoring the stories that could have put him in traction.

The Solitary Cyclist sees boxing on show / The Gloria Scott and The Sign of the Fo' / The Empty House too sees a mention, in time, of Mathews, / who knocked out poor Sherlock's canine.

As for arts martial, there's surely a clue / in the misspelled wrestle Doyle called baritsu. / In hurling Moriarty over the torrent / did Sherlock find violence strange and abhorrent?

In shooting down pygmies and Hounds from hell / Did Sherlock on Victorian niceties dwell? / When Gruner's men got him was Holmes quite compliant / Or did he give good account for The Illustrious Client?

There's no need to invoke in yarns that still thrill, / Her Majesty's Secret Servant with licence to kill / From Rathbone through Brett to Cumberbatch dandy / With his fists Mr Holmes has always been handy.

 

Guarda la photogallery
Sherlock 4, Mark Gatiss risponde alle critiche con una poesia
Sherlock 4, Mark Gatiss risponde alle critiche con una poesia
Sherlock 4, Mark Gatiss risponde alle critiche con una poesia
Sherlock 4, Mark Gatiss risponde alle critiche con una poesia
+1