Bufera su Priyanka Chopra, la star di Quantico: ABC chiede scusa Foto

L'attrice indiana coinvolta in una assurda shitstorm: i connazionali la accusano di razzismo nei loro confronti dopo un episodio della serie che parla di Kashmir e terroristi indiani

E’ stata costretta a scusarsi in prima persona anche se la “colpa” non era certo la sua: Priyanka Chopra, star indiana di Quantico, è stata accusata di razzismo dai suoi connazionali per una puntata dello show, in Italia in onda su Fox e giunto alla sua ultima stagione.

Nell’episodio in questione, andato in onda il 1 giugno, la protagonista sventa un attentato terroristico a Manhattan da parte di un gruppo di nazionalisti indiani: i terroristi avevano in mente un attacco contro il Pakistan con l’obiettivo di bloccare i colloqui di pace in corso con altri paesi.

La Chopra è stata accusata in particolare per la scena in cui, vedendo un collarino indù al collo di un terrorista, lo riconosce come tale. La sua nazionalità indiana ha fatto il resto: il tasto toccato è dei più dolenti, il conflitto del Kashmir (una disputa sanguinosa tra India, Pakistan e Cina che va avanti da decenni), e l’attrice è stata ingiustamente accusata di propagandare un’idea politica avversa ai suoi stessi connazionali.

Accusa ingiusta perchè, in qualunque modo la pensi Priyanka Chopra sulla questione, in quel momento stava recitando in una serie tv che racconta storie di fantasia e interpretava frasi non scritte nè pensate da lei. ABC, che è stata costretta a scusarsi pubblicamente in merito, lo ha sottolineato:

“Gli ABC Studios e i produttori esecutivi di Quantico vorrebbero estendere le proprie scuse al nostro pubblico che è stato offeso dall’ultimo episodio,’The Blood of Romeo’. L’episodio ha suscitato molte reazioni, molte delle quali sono rivolte ingiustamente a Priyanka Chopra, che non ha creato lo spettacolo, né lo ha scritto né diretto, non è coinvolta nel casting dello show o nelle trame rappresentate nella serie. Quantico è un’opera di finzione. Lo spettacolo ha avuto antagonisti di molte etnie e background diversi, ma in questo caso, inavvertitamente e malauguratamente, siamo entrati in una complessa questione politica. Non era certo nostra intenzione offendere nessuno”

La Chopra ha ritenuto comunque di doversi scusare con i suoi fan con un tweet:

La star di Bollywood, miss Mondo nel 2000 e prima indiana a ricoprire un ruolo da protagonista in una serie tv americana, ha sempre lottato contro gli stereotipi che continuano ad affliggere i suoi connazionali. Nel 2014 aveva dichiarato a The Guardian: “Non parliamo come Apu de I Simpsons. E c’è di più nella più grande democrazia del mondo piuttosto che henné e abiti scintillanti”

 

Guarda la photogallery
+2
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!