Damon Wayans su Twitter si scaglia contro colleghi e fan di Lethal Weapon Foto

Volano stracci sul web fra Damon Wyans, il resto del cast di Lethal Weapon e i fan della serie, rinnovata per una terza stagione ma senza Martin Riggs, alias Clayne Crawford. Ecco cosa è successo

Update:

Michael Thorn, responsabile intrattenimento Fox, sul cambio Craword-William Scott: “Seann William Scott è un’aggiunta fantastica ad un cast già fantastico; Lethal Weapon è piena d’azione, drama e puro divertimento e non vediamo l’ora di vedere Damon e Seann sullo schermo insieme”


Lethal Weapon è stato rinnovato per una terza stagione, ma come vi raccontavamo in precedenza è una buona notizia solo a metà per molti fan: uno dei protagonisti della serie, Martin Riggs, interpretato da Clayne Crawford, non sarà presente nella nuova stagione.

L’attore è stato infatti allontanato per attriti con altri membri del cast e della crew: a chiederne il licenziamento, a quanto sembra, è stata la Warner Bros. La CEO della Fox, Dana Walden, ha chiarito che la sostituzione di Riggs (che non tornerà proprio come personaggio) non è stata una loro scelta.

–>Sherlock, lite fra Cumberbatch e Freeman: cosa sta succedendo

Sul web si è subito scatenata la solidarietà a Clayne Crawford, non solo da parte dei fan -che lo ritengono l’essenza dello show- ma anche da molti colleghi: la cosa fa riflettere, in quanto le motivazioni del licenziamento di Crawford parlavano invece di un clima di terrore sul set istigato proprio da lui.

Jordana Brewster (Dr. Cahill), Chandler Kinney (Riana Murtaugh), Hilarie Burton (Agente Palmer) hanno speso solo parole di affetto per Clayne sul web, in particolare la Burton.

E si è subito capito che la persona con cui Craword aveva avuto problemi era in realtà Damon Wayans, il suo partner sul set e nella storia, l’attore che molti ricordano nel ruolo del papà in Tutto in famiglia e anche per alcune prese di posizione discutibili (ad esempio quando prese platealmente le difese di Bill Cosby, accusato di stupro).

Anche in questo caso Wyans non si è fatto pregare ed ha postato molti status accusatori contro Clayne Crawford, pubblicando una foto dell sua testa ferita durante una scena e di un adesivo denigratorio di Crawford creato dalla troupe: non solo, ha concluso prendendosela anche con i fan e sottolineando che se Crawford è stato cacciato non è colpa sua.

Come sarà Lethal Weapon senza Martin Riggs? Sono in molti a pensare che i fan non sosterranno la nuova versione dello show: sembra anche molto improbabile un ripensamento, visto come sono i rapporti fra Crawford e Wayans.

Guarda la photogallery
+1