Gli attori dimenticati di Game of Thrones, ecco che fine hanno fatto Foto - Video

Game of Thrones, molti sono gli attori scomparsi dalla serie nel corso delle 8 stagioni: ecco dove sono finiti

Recitare in una serie di successo come Game of Thrones può essere una grande occasione per la carriera di tanti attori, soprattutto giovani e in cerca di affermazione professionale. Non a tutti gli interpreti passati dal set di GoT in queste otto stagioni però è andata poi così bene. Così, alcuni li rivediamo ancora sul piccolo e sul grande schermo, altri invece sono finiti nel dimenticatoio. Vediamo che fine hanno fatto.

Game of Thrones: gli attori scomparsi

Vi ricordate di quel giovane magro, dai capelli lunghi chiari con i lineamenti scavati che rispondeva al nome di Viserys Targaryen? Stiamo parlando dell’arrogante e brutale fratello di Daenerys che era interpretato da Harry Lloyd: l’attore, di recente, ha partecipato ad altre serie tv tra le quali Counterpart e Legion e continua a recitare al cinema e a teatro.

LEGGI ANCHE: — Il finale de Il trono di spade non è quello che avete visto: cosa rivela l’attore che ha interpretato Barristan Selmy sugli ultimi due libri della saga che usciranno tra pochissimo

Tra gli attori di Game of Thrones che hanno lasciato la serie, ricordiamo anche Mark Addy che ha dato il volto a Re Robert Baratheon nella prima stagione. Dopo quell’esperienza, Addy ha continuato a recitare per la televisione in serie come Atlantis e, più di recente, in Doctor Who.

Chi non ricorda l’odiato re Joffrey Baratheon? A vestirne i panni era il giovane Jack Gleeson. L’attore irlandese, dopo aver lasciato GoT si è preso una pausa dai set e ha deciso di dedicarsi completamente agli studi universitari. Nel 2016, però, è tornato a recitare, questa volta in teatro, in una commedia ideata insieme ad altri compagni di università.

Non è finita qui

Per molti altri attori di Game of Thrones, la fortunata serie della HBO non ha rappresentato un trampolino di lancio o un’esperienza circoscritta, ma un uno dei tanti tasselli di una carriera di successo. È il caso di Sean Bean che inerpretava Eddard ‘Ned’ Stark: approdò sul set di GoT che era già famoso per aver recitato ne Il Signore degli Anelli e dopo la morte del suo personaggio ha proseguito la sua brillante carriera sia in TV che al cinema, dove è stato diretto anche da Ridley Scott.

Non si sono spenti i riflettori neanche su Jason Momoa, indimenticabile interprete di Khal Drogo, che è apparso di recente al cinema in Aquaman ed è stato eletto l’uomo più bello del mondo.

Ha trovato la sua strada anche Richard Madden, che ha prestato il volto a Robb Stark in GoT. L’attore scozzese non solo continua a recitare con successo ma nel 2019 si è portato a casa anche il Golden Globe come Miglior attore in una serie drammatica per la sua interpretazione in Bodyguard.

La fortuna sorride ancora anche a Natalie Dormer (Margaery Tyrell) e Pedro Pascal (Oberyn Martell) la cui carriera non si è mai fermata.

E voi, quanti altri attori di Game of Thrones ricordate?

Guarda la photogallery
Gli attori dimenticati di Game of Thrones
Harry Lloyd
Mark Addy
Jack Gleeson
+4

Francesca Caiazzo

Giornalista professionista 'Made in Calabria'. Sorrido alla vita e alle persone. Amo il mare, il cioccolato e il mio lavoro.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!